24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Vacanze finite... è ora della dieta!

La dieta post vacanze! Siamo tornati dalle vacanze; alcune persone che erano in sovrappeso sono riuscite a dimagrire praticando il nuoto, il tennis, la corsa ecc., conducendo insomma una vita pi? dinamica, e controllando,

La dieta post vacanze! Siamo tornati dalle vacanze; alcune persone che erano in sovrappeso sono riuscite a dimagrire praticando il nuoto, il tennis, la corsa ecc., conducendo insomma una vita più dinamica, e controllando, ovviamente, anche la propria alimentazione.
Ovviamente sarebbe buona cosa mantenere questo nuovo stile di vita,anche durante tutto l'anno... Ma coloro che si sono lasciati un po' andare ed ora si ritrovano con qualche chilo in più, possono "rimediare" ed eliminare il peso acquistato seguendo una dieta semplice ed equilibrata, con soluzioni anche per chi consuma pasti fuori casa e per chi è goloso di dolci e di gelati.
Ve la proponiamo, sicuri di fare cosa gradita. E' una dieta tra le 1.150 e le 1.250 calorie, che dovrebbe permettere un dimagrimento di circa 3 kg.
in una settimana; può essere seguita da tutte le persone che non abbiano particolari patologie (diabete, gravi insufficienze renali, etc.) e che abbiano la necessità di perdere il peso acquistato durante le vacanze estive. (La prescrizione della dieta è un atto medico, tuttavia, per contrastare diete scorrette e cervellotiche speso pubblicate sui quotidiani e sulle riviste, riteniamo opportuno dare dei validi schemi dietetici che possono essere utilizzati in circostanze diverse.
Indicano semplicemente un'alimentazione atta a mantenere o a raggiungere un buono stato di nutrizione). Dieta giornaliera ipocalorica ed equilibrata di 1.150-1.250 kcal.
circa LUNEDI' Colazione: latte 1,8% (parzialmente scremato) gr.150 (un bicchiere) con due fette biscottate o tre biscotti a piacere (caffè a piacere). oppure: un thè con due fette biscottate con due cucchiaini di marmellata o miele. Metà mattina: una pesca o un kiwi o un cappuccino. Pranzo: un gelato confezionato a piacere; 2-3 wafer. oppure: due pomodori con il riso con una porzione di patate al forno. Pomeriggio: 2-3 prugne o susine o un succo di frutta. Cena: straccetti di carne (g.120-130 di carne, rughetta a piacere, un cucchiaino di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di scaglie di parmigiano); pane, gr.
40, o gr.
150 di piselli o di patate; frutta: gr.
400 di cocomero o un ghiacciolo o un minigelato confezionato. MARTEDI' Colazione o metà mattina: un cappuccino con un cornetto semplice. Pranzo: una porzione di prosciutto (gr.
60) con melone (gr.
400) e 2 fichi.
Pane o pizza bianca. oppure: pane gr.
80 con gr.
50 di companatico a piacere. Pomeriggio: un cremino o 2-3 bon bon di gelato o una mela. Cena: un'insalata di riso con: gr.
40 di riso, sottaceti a piacere, mezza confezione da gr.
80 di tonno sott'olio sgocciolato, gr.
60 di mozzarella light o un uovo sodo, un pomodoro, 4-5 olive nere snocciolate, 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva o di maionese light.
Frutta: una pesca o un kiwi. MERCOLEDI' Colazione: uno yogurt da gr.
125, anche alla frutta, con gr.
20 di cereali a piacere, oppure come uno dei giorni precedenti. Metà mattina: 2-3 buscotti a piacere o un succo di frutta o una pesca. Pranzo: tonno sott'olio sgocciolato, una confezione da gr.
80; pomodori o zucchine a piacere; pane gr.
40 o un pacchetto di crackers da gr.
25. oppure, fuori casa: una granita di caffè con panna e due cialde, oppure un tramezzino o un medaglione. Pomeriggio: un thè o un caffè freddo con 3-4 wafer. Cena: una porzione di seppioline con i piselli (gr.
200 di seppioline, gr.
150 di piselli freschi o surgelati, 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva, pomodoro a piacere, sale e spezie quanto basta); pane, gr.
40; frutta: gr.
200 di ananas o una pera o gr.
400 di cocomero. GIOVEDI' Colazione: latte 1,8% (parzialmente scremato) gr.
150 (un bicchiere) con due fette biscottate o 3 biscotti a piacere (caffè o thè a piacere). Metà mattina: un succo di frutta o una pesca. Pranzo: un filetto di platessa o 4 bastoncini di pesce; insalata verde mista o pomodori a piacere; un cucchiaino di olio; pane gr.
40 o un pacchetto di crackers da gr.
25. oppure, fuori casa: un gelato artigianale a piacere, con panna; 1-2 cialde o 2 biscottini a piacere oppure: un toast. Pomeriggio: un thè o un caffè freddo; un pacchetto di crackers da gr.
25 o 2-3 biscottini da thè. Cena: una porzione di pollo arrosto con le patate (una coscia di pollo con sovraccoscia; gr.
300 di patate; 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di vino, sale, pepe, spezie quanto basta); frutta: gr.
200 di melone o gr.
400 di cocomero. VENERDI' Colazione: uno yogurt da gr.
125 anche alla frutta ed una pesca. Metà mattina: un pacchetto di crackers da gr.
25 o 2-3 biscottini da thè. Pranzo: mozzarella light o formaggio light, gr.
60-65; pomodori o melanzane a piacere; un cucchiaino di olio extravergine di oliva; pane gr.
40 o un pacchetto di crackers da gr.
25. oppure, fuori casa: una macedonia di frutta con una pallina di gelato alla crema e panna; 2 cialde. Pomeriggio: una pesca o una mela o 2-3 prugne. Cena: rombo con patate arrosto ( gr.
150 di rombo, gr.
150 di patate arrosto, 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva, sale, pepe quanto basta); contorno: insalata o pomodori o funghi a piacere; olio, un cucchiaino. SABATO Colazione: un cappuccino con un cornetto semplice. oppure: un thè o un caffè con un cornetto farcito. Pranzo: formaggio light gr.
60 o un uovo sodo o alla coque o in camicia; zucchine o peperoni o pomodori a piacere; pane gr.
40 o un pacchetto di crackers da gr.
25. Pomeriggio: gr.
200 di melone o una pesca o una mela. Cena: Pizzeria: mezza pizza a piacere; una mousse alla frutta o una macedonia di frutta con gelato o di fragole con panna o un sorbetto alla frutta. oppure: Ristorante: un secondo piatto a base di pesce; non mangiare alimenti fritti, carni insaccate e formaggi; un contorno di sole verdure (non patate, legumi e mais), condito per conto suo con un cucchiaino di olio; 2 palline di gelato con panna. oppure: un primo piatto a piacere; una porzione di ananas con gelato o un sorbetto alla frutta. DOMENICA Colazione: uno yogurt da gr.
125 anche alla fruta; una fetta biscottata. Metà mattina: 2 prugne o un kiwi o un cappuccino. Un pasto: primo piatto, una porzione a piacere; contorno di verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais), condito con un cucchiaino di olio. oppure: secondo piatto a basa di pesce (non mangiare alimenti fritti); contorno di verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais) condito con un cucchiaino di olio; pane gr.
40 o una porzione di legumi freschi o di patate. Pomeriggio: un ghiacciolo o 2 bon bon di gelato. L'altro pasto: secondo piatto: tonno sott'olio sgocciolato, una confezione da gr.
80;K contorno: pomodori o fagiolini a piacere; pane, gr.
40 o un pacchetto di crackers da gr.
25. oppure: una granita di caffè con panna e 2 cialde. oppure: un frullato di frutta fresca con crema. (con la collaborazione delle dietiste Sonia Massafra e Silvana Nascimbeni e del professor Pietro A.
Migliaccio, libero docente di scienza dell'alimentazione dell'Università di Roma, medico nutrizionista - dietologo - auxologo, specialista in gastroenterologia)

Articoli Correlati