21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MODA: mostra Alexander McQueen Savage Beauty

NEW YORK CELEBRA CON UNA RASSEGNA INCREDIBILE ALEXANDER MCQUEEN - Un appuntamento imperdibile quello che il Metropolitan Museum of Art di New York offre al grande pubblico: una mostra retrospettiva dedicata ad Alexander

NEW YORK CELEBRA CON UNA RASSEGNA INCREDIBILE ALEXANDER MCQUEEN - Un appuntamento imperdibile quello che il Metropolitan Museum of Art di New York offre al grande pubblico: una mostra retrospettiva dedicata ad Alexander McQueen, uno dei designer più eccentrici e discussi degli ultimi 20 anni. L’esposizione “Alexander McQueen: Savage Beauty” propone un percorso tematico della carriera dello stilista, dagli esordi nel 1992 fino al 2010,anno della sua prematura scomparsa.
La collezione esposta è composta da un centinaio di abiti che hanno fatto la storia delle maisons McQueen e Givenchy, come le giacche kimono o i pantaloni a vita bassissima, ma anche da innumerevoli gioielli e cappelli che testimoniano le collaborazione dello stilista con artisti del calibro di Shaun Leane e Philip Treacy. “McQueen è stato un vero romantico nel senso byroniano del termine.
Ha saputo interpretare il sublime, quel vortice di bellezza e orrore squadernato soprattutto durante i suoi teatralissimi shows – ha affermato Andrew Bolton, il curatore della mostra - E non è tutto: la sua creatività è intimamente connessa anche con altri aspetti del romanticismo, come l’individualismo, il gotico, l’esotismo, il naturalismo, il primitivismo, lo storicismo.
Per questo motivo abbiamo deciso quindi di focalizzarci su queste tematiche, invece di puntare su un approccio semplicemente cronologico”. I capi, proveniente dall’archivio londinese di McQueen e da quello della maison francese Givenchy, mostrano come il designer britannico abbia saputo mescolare la propria accesa contemporaneità con un gusto sartoriale impeccabile e come, molto spesso, egli abbia utilizzato le proprie fonti di ispirazione per comunicare il suo personalissimo punto di vista su tematiche culturali e sociali legate spesso al concetto di identità. L’esposizione, che ha aperto i battenti lo scorso 4 maggio, rimarrà a disposizione del pubblico fino al 31 luglio 2011: per tutte le informazioni è possibile consultare il sito del Metropolitan Museum http://blog.metmuseum.org/alezandermcqueen/about/

Articoli Correlati