23 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ACCUSATO DI ESSERE GAY viene preso a martellate in un internet point

  • ACCUSATO DI ESSERE GAY viene preso a martellate in un internet point
Aggressione omofoba a Palermo: preso a martellate un romeno di 24 anni - Mentre la Francia fa enormi passi avanti per l'integrazione degli omosessuali nella vita "normale" accettando l'unione tra coppie gay e dicendo s? ai

Aggressione omofoba a Palermo: preso a martellate un romeno di 24 anni - Mentre la Francia fa enormi passi avanti per l'integrazione degli omosessuali nella vita "normale" accettando l'unione tra coppie gay e dicendo sì ai matrimoni tra persone dello stesso sesso, a Palermo invece gli atti razzisti e omofobi non sembrano trovare una fine.
Questa volta è stato il turno di un ragazzo romeno di 24 anni che è stato insultato e poi preso letteralmente a martellate all'interno di un internet point in Via Torino. Il giovane davanti al pc, almeno secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, stava guardando un sito con alcune immagini di uomini quando sono cominciati gli insulti e una violenta lite giunta al culmine quando uno delle persone all'interno dell'internet point ha preso un martello e ha aggredito il romeno. Come si legge sul sito AdnKronos.it, i componenti della giunta comunale targata Leoluca Orlando: "Esprimiamo la nostra solidarietà alla giovane vittima oggi di un'aggressione omofoba in un internet point a Palermo.
Episodi come questo, per fortuna del tutto minoritari e che non esprimono il sentire comune dei palermitani, confermano però quando giusto e anzi necessario sia impegnarsi per la tutela dei diritti di tutti e di tutte contro ogni forma di violenza.
Proprio in questa direzione si muove l'organizzazione del Palermo raid". Per tutte le notizie di attualità CLICCA QUI