23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ECONOMIA: che cos'è lo spread

Da pi? di anno si sente parlare solamente di crisi e di spread. Ebbene per poter meglio comprendere la situazione che sta vivendo l'Italia in questo momento occorre avere una conoscenza del significato della parola

Da più di anno si sente parlare solamente di crisi e di spread.
Ebbene per poter meglio comprendere la situazione che sta vivendo l'Italia in questo momento occorre avere una conoscenza del significato della parola "spread". Ovviamente è un vocabolo inglese che significa letteralmente "margine".
Questo termine è utilizzato soprattutto in ambito bancario che indica una differenza percentuale nei rendimenti. In questi tempi esso si riferisce alla differenza tra i titoli di stato tedeschi e quelli italiani, di durata decennale. Lo stato che emette dei titoli si indebita nei confronti degli acquirenti perchè lo stato sarà tenuto a restituire alla scadenza l'importo del titolo più l'eventuale rendimento. Ad esempio se il titolo di stato tedesco rende l'1% all'anno e quello italiano il 5%, vi sarà uno spread pari al 4%.
Ciò significa che se una obbligazione viene acquistata a 100, lo stato tedesco sarà obbligato a restituire 101, mentre lo stato italiano 105 (quindi dopo 10 anni rispettivamente 10.100 e 10.500). Vi è quindi un indebitamento maggiore per chi ha una percentuale di rendimento più alta.
Di solito i tassi di rendimento sono più alti quanto più indebolito è lo stato che emette i titoli perché c'è più rischio che lo stato fallisca e che non possa restituire il capitale versato da chi ha acquistato i titoli.

Articoli Correlati