La posizione più assurda del Kamasutra è questa: l’hai mai provata?

Oggi abbiamo deciso di parlarti della posizione più strana del Kamasutra: la conosci o l’hai mai provata? Ecco qual è! 

Se il mondo è bello perché è vario, possiamo di certo dire che questo concetto vale anche per l’intimità.

posizione più strana kamasutra
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Ci sono persone che “lo fanno” sempre uguale anche e perché, soprattutto dopo un po’ di tempo, riesce facile puntare al “risultato” piuttosto che alla sperimentazione.
Oggi, quindi, abbiamo deciso di parlarti di una posizione decisamente insolita, che quasi nessuno ha provato. Ti va di scoprire qual è?

La posizione più strana del Kamasutra si chiama “raganella”: l’hai mai provata?

Di posizionistrane” sotto le lenzuola, ormai lo sappiamo, ne esistono veramente tante.

posizione più strana kamasutra
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Abbiamo già parlato della complessità della posizione del pretzel o di quella del pendolo senza parlare delle “classiche” posizioni della carriola o quella della lavatrice.
Ci sono veramente posizioni per tutti i gusti ma, se dobbiamo dire la verità, il vero problema delle coppie è la routine.

Una volta trovata la posizione “giusta”, quella più comoda ed in grado di rendere ogni rapporto soddisfacente, spesso ci si adagia e si inizia ad usare sempre e solo quella.
Oggi, quindi, abbiamo pensato di fare qualcosa di diverso e di parlarti della posizione più strana del Kamasutra.
Con ogni probabilità non l’hai mai provata!
Potrebbe essere divertente cercare di replicarla insieme al partner: attenzione, però. Si tratta di una posizione veramente (ma veramente) strana!

Come ci si mette nella posizione della raganella

La posizione più strana del Kamasutra si chiama “posizione della raganella” e, come avrai capito, c’entrano in qualche maniera le rane.
No, tranquilli: non dovete di certo invitare qualche anfibio sul letto insieme a voi!

La posizione della raganella è estremamente difficile da raggiungere. Immagina di essere una rana che sta per saltare verso uno stagno: quella, più o meno, è la posizione che devi assumere tu!
Il tuo partner è in piedi e ti deve sostenere prendendoti da dietro.
Potete partire con te appoggiata al letto, in ginocchio e con le mani in avanti. Il tuo partner ti passa le mani intorno ai fianchi e tu puoi infilare i piedi tra le sue braccia ed il suo corpo.
A questo punto tu dovresti “alzarti” usando i tuoi addominali e facendo conto anche sulla forza del partner che ti “solleva”.
Decisamente non una posizione comoda, vero? Chissà se la posizione preferita da tutti gli atleti assomiglia a questa?

Nessuno, comunque, vi obbliga ad essere dei veri e propri atleti o artisti del circo. La posizione della raganella, proprio perché è la posizione più strana del Kamasutra, di certo non deve essere replicata alla perfezione!
Potete provare numerose varianti: potete poggiare le ginocchia e le mani sul letto o su un piano che vi supporti oppure lasciare che il partner si chini in avanti, appoggiandosi anche lui dove siete voi.
Insomma, potete sbizzarrirvi e divertirvi provando a ricreare la posizione della raganella perché, dopotutto, il bello dell’intimità è proprio questo!
Si tratta di un modo di giocare, insieme, e di divertirsi al massimo!

Per la posizione più strana del Kamasutra, comunque, è sicuramente interessante per il tipo di penetrazione e di movimenti che riuscirete a realizzare.
Una penetrazione profonda ma che può muoversi solo “all’interno”, con movimenti brevi. Insomma, divertente ed eccitante!
Se la provate, vi raccomandiamo massima attenzione per non farvi male: pronte ad avere degli addominali d’acciaio?