Test della Rinascita | Di cosa hai bisogno per sentirti una donna nuova?

Con questo test scopriremo se la tua rinascita è vicina o hai ancora bisogno di qualcosa per passare al capitolo successivo della tua vita.

La Primavera è sempre il momento perfetto per immaginare e mettere in pratica un momento di profondo rinnovamento nella propria vita.

Test della rinascita
(Chedonna)

Ovviamente non è mai un processo facile. Al contrario si tratta di uno sforzo non indifferente da parte di chiunque.

Rivoluzionare la propria vita, ma anche le piccole abitudini e la routine di ogni giorno è sempre complesso, soprattutto se non ci sono le condizioni ideali per farlo.

Se stai incontrando degli ostacoli nel farlo e pensi che sia colpa tua è arrivato il momento di provare questo test: scoprirai che forse ciò che ti impedisce di rinascere non dipende da te.

Test della Rinascita

Per eseguire questo test ti chiediamo di dedicare qualche momento all’osservazione di questa immagine. Cerca di coglierne più particolari possibile, infine scegli l’elemento che preferisci o che ti ispira di più. Leggi il profilo corrispondente e scopri come stanno davvero le cose.

Test della rinascita
(Chedonna)

1 – Il fiore disegnato

In questa immagine il fiore disegnato rappresenta l’idea che hai di te stessa, quella che vorresti realizzare e che hai formato con molta attenzione nella tua mente nell’ultimo periodo.

Si tratta in qualche modo dell’immagine idealizzata della persona che vuoi diventare e che, per molti motivi, probabilmente non potrà mai concretizzarsi.

Se hai scelto questo elemento dell’immagine significa probabilmente che hai un ideale troppo diverso dalla realtà, forse troppo perfetto, troppo lontano dal momento attuale della tua vita.

Ti consigliamo di scomporre il percorso in piccoli passi e cominciare ad attuarli lentamente. Non puntare subito al risultato finale, ma  concentrati sugli obiettivi intermedi: il processo di rinascita sembrerà più semplice e più concreto.

2 – La matita

In questa immagine la matita rappresenta la tua individualità, cioè tutte le risorse, le abilità e le potenzialità che possiedi.

Come vedi si tratta di una matita un po’ consumata e apparentemente “rovinata” da un uso intenso.

Se ti sei identificata con essa significa che sei una persona che non si risparmia mai e che mette sempre anima e corpo in tutto quello che fa.

Il problema di chi si comporta in questo modo è avere sempre l’impressione di essere a un passo dall’esaurimento delle energie.

Del resto, però, chi tenta di mettere in atto un cambiamento sa perfettamente che dovrà lavorare a lungo spendendo moltissimo impegno in tutto ciò che tenterà di fare. Sentirsi un po’ a corto di energie sarà perfettamente normale in questo processo.

Ciò di cui hai più bisogno per favorire la rinascita di cui hai bisogno è sicuramente un po’ più di calma e di attenzione verso i tuoi bisogni emotivi. 

Se è vero che cambiare o rinascere è una necessità importante, ne hai sicuramente molte altre a cui dovrai prestare la massima attenzione possibile.

3 – Il ciliegio in fiore

In questa immagine il ciliegio in fiore che spunta dalla coda della matita rappresenta la rinascita completa sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista emotivo.

Si tratta quindi dello stadio finale del percorso, quello verso cui si tende per un certo periodo di tempo e che fin dal principio si definisce come proprio obiettivo personale.

Se hai scelto questo elemento dell’immagine significa che sei vicinissima alla tua rinascita personale. Hai già superato moltissimi ostacoli ed evidentemente ti sei rimboccata le maniche abbastanza a lungo da ottenere molti risultati.

Allo stato attuale non hai bisogno di nulla se non di altro tempo e di un’ultima dose di entusiasmo per realizzare una rinascita completa che ti porterà nello stadio successivo della tua vita. Pronta ad iniziare una nuova avventura?

Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta il nostro archivio!

Questi test vanno considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità. Non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.