Rimanere vestiti: ecco l’ultimo trucchetto per aumentare la complicità sotto le coperte

Ti sei mai chiesto come fare ad aumentare la complicità sotto le coperte con il tuo partner? Allora abbiamo il trucchetto giusto per te.

aumentare la complicità
(fonte: Canva)

Capita a tutte le coppie, prima o poi, di passare un momento nel quale l’intimità inizia a rappresentare quasi un problema.

La voglia e la libido improvvisamente diminuiscono e vi ritrovare a “combattere” con una sensazione di sconforto che non pensavate di poter provare.

Bene, abbiamo la soluzione per te: hai mai pensato di “farlo“… vestiti?

Aumentare la complicità in coppia: hai pensato di rimanere vestito?

aumentare la complicità
(fonte: Pexels)

Non c’è bisogno di vergognarsi: a tutte le coppie succede di attraversare dei momenti di “stanca” nei quali l’amore fisico è all’ultimo posto tra le priorità.
Questo allontanamento può essere il prodotto di tantissime cause.
C’è chi non si sente a suo agio con il partner (e proprio per questo è sempre importante chiedere il consenso, qui ti abbiamo spiegato come fare) o chi in questo momento ha altro per la testa.

Insomma, non importa quale sia il motivo preciso, il risultato è sempre lo stesso: vi siete allontanati e l’amore fisico, tra di voi, non è più come prima.
Certo, è impossibile aspettarsi che le prestazioni dei primi tempi (quando siete “schiavi” dell’ossitocina, l’ormone dell’amore) rimangano invariate negli anni però se i rapporti spariscono dalla vostra quotidianità bisogna prendere provvedimenti!

Nonostante una coppia con una vita intima in salute lo faccia un numero di volte preciso a settimana (ve ne abbiamo parlato qui) e nonostante esistano molte “tecniche” per salvaguardare la propria intimità, oggi vogliamo parlarvi di un trucchetto veramente innovativo.
Fare l’amore… con i vestiti addosso!

La nudità, anche se è un requisito fondamentale per fare l’amore, può in qualche modo inibire la vostra sessualità.
Durante gli spogliarelli e le scene più sensuali dei film, infatti, c’è un elemento di cui spesso ci dimentichiamo.
Il famoso vedo/non-vedo è qualcosa che può far viaggiare la fantasia e, insieme a lei, anche i vostri rapporti intimi!

Ovviamente non vi stiamo dicendo di provare ad avere un rapporto intimo completo senza spogliarvi neanche un pochino: non è possibile!
Esiste la possibilità, però, di lasciare che i vestiti rimangano addosso per qualche momento in più, regalandovi sensazioni veramente intense.

Vi abbiamo già detto qual è l’orario migliore per fare l’amore a seconda dell’età ed anche quanto dovrebbe durare il rapporto intimo perfetto.
Scopriamo, adesso, quali sono le posizionivestite” che possono farvi ritrovare la complicità con il partner!

Facciamolo vestiti: ecco le posizioni da sfruttare

aumentare la complicità
(fonte: Pexels)

Fare l’amore tenendo i vestiti addosso può diventare un vero e proprio afrodisiaco ed un toccasana per la vostra vita intima.
Non ci credete?
Ecco cinque maniere di fare l’amore che possono farvi sfruttare al meglio i vestiti ed il loro potenziale erotico:

  • come al liceo: questa “posizione” richiama in realtà quei pomeriggi (torridi) di prime conoscenze.
    Quando ancora non eravate pronti per andare fino in fondo e passavate il pomeriggio a baciarvi con il fidanzatino del tempo, completamente vestiti ed anche… molto eccitati!
    Lasciarsi andare ad una sessione di coccolespinte“, indossando solo i vestiti, può essere un ottimo modo per creare un’atmosfera decisamente invitante.
    Se proprio volete ricreare in pieno l’esperienza, potete anche decidere di passare qualche tempo praticando l’astinenza: anche lei aiuta a migliorare l’intesa sessuale!
  • dietro il bancone“: questa posizione è chiamata così perché viene spesso associata a due persone che si danno “velocemente” da fare, dietro un bancone.
    Il motivo è che questa posizione prevede che tu sia davanti mentre il partner ti penetra da dietro; entrambi, però, vi siete fatti prendere dalla frenesia del momento e siete appoggiati ad un tavolo!
    Invece di spogliarvi e lasciare che i preliminari siano lunghi e ben articolati, l’idea è di farsi prendere dalla passione nel momento “peggiore”.
  • la gonna sollevata: non servono troppe descrizioni. Invece di spogliarti completamente, lascia la gonna al suo posto e fai impazzire il tuo compagno “dimenticando” la biancheria intima.
    Questo è un trucchetto vecchio quanto il mondo ma possiamo assicurarti che funziona sempre: a tutti piacciono le sorprese!
  • rapporti orali preliminari: tenere gli indumenti intimi indosso mentre vi date da fare con la lingua può essere molto più eccitante di quello che sembra!
    Certo, non potete dare il massimo se i vostri genitali sono coperti ma comunque potete amplificare l’eccitazione a livelli veramente incredibili.
    Dopo un po’, però, ovviamente diventa difficile avere a che fare solo con il cotone della biancheria intima: un motivo in più, però, per godersi il rapporto dopo!
  • sensualità al massimo: se è tanto che non lo fai, il nostro consiglio è quello di comprare (o di farti regalare) un nuovo completo intimo.
    Scegli qualcosa che ti faccia sentire intrigante e sensuale e lascialo addosso durante il rapporto; ti sentirai sicura di te, bellissima e decisamente eccitante.

aumentare la complicità
(fonte: Unsplash)

Ti abbiamo convinta a tenere i vestiti addosso durante i rapporti intimi per aumentare la complicità con il tuo partner?

Puoi sempre provare a fare un tentativo e vedere se la vostra intesa migliora sotto le coperte e sotto… i vestiti!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti