Le Donatella vittime di un’aggressione: “Ci hanno offese e insultate”

Le Donatella hanno dichiarato sul loro profilo Instagram di essere state aggredite verbalmente sotto casa per il modo in cui hanno parcheggiato l’auto.

Le Donatella hanno annunciato sul loro profilo Instagram di essere state vittime di un’aggressione verbale, nei pressi della loro abitazione, per aver parcheggiato l’auto in modo errato.

Lo sfogo del duo canoro è arrivato online, spiegando nel dettaglio che cos’è successo qualche ora fa, un episodio che come prevedibile le ha spiazzata e non poco.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Giulia Provvedi e Gollini: di nuovo insieme dopo l’annuncio – VIDEO

Silvia Provvedi, da quando ha scoperto di essere in dolce attesa, tra l’altro di recente ha rivelato il nome che ha scelto di dare alla piccola, ha deciso di comune accordo con il suo compagno di trasferirsi in un’abitazione più grande e sua sorella Giulia Provvedi la stava aiutando con il trasloco.

Le due hanno parcheggiato l’automobile un po’ troppo vicino all’ingresso del palazzo, in modo dare da non rendere troppo difficile il trasporto delle cose da salire per Silvia, visto che è incinta. Il gesto non è piaciuto agli altri abitanti del condominio, che hanno deciso di insultare e offendere le due cantanti.

Le Donatella sono state aggredite verbalmente per aver parcheggiato male l’automobile e il loro sfogo non è tardato ad arrivare.

Le Donatella aggredite verbalmente per aver parcheggiato male l’auto sotto casa: lo sfogo

silvia provvedi svella nome nascitura
Silvia e Giulia Provvedi (foto Instagram @ledonatellaofficial)

Le Donatella, come anticipato, si sono lasciate andare ad un lungo sfogo sul loro profilo Instagram rimanendo profondamente sconcertate dai pesanti insulti che hanno ricevuto soltanto per non aver parcheggiato l’automobile nel modo più corretto possibile, quando hanno ammesso l’errore con i loro interlocutori e si sono dimostrate disponibili a rimediare, ma ciò non è bastato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Silvia Provvedi a Verissimo annuncia il sesso del suo bambino

“Quando siamo scese di casa, siamo state offese e insultate soltanto perché avevamo messo la macchina vicino al portone di casa, ma manco tanto vicino” hanno spiegato Giulia e Silvia Provvedi su Instagram, che non molto tempo fa è stata protagonista di alcune rivelazioni di Fabrizio Corona.

“Ovviamente lo abbiamo fatto soltanto perché stavo portando le cose sopra e io sono incinta” ha spiegato Silvia sul social. “Abbiamo provato a passarci su, ma ci hanno offeso talmente tanto che nemmeno ricordo cosa ci hanno detto” ha proseguito. “Non si offendono le persone”.

Gli abitanti del loro condominio, però, non si sarebbero limitati ad offenderle, ma avrebbero anche sferrato un pugno nella loro auto. “Non prendetevela nemmeno con la nostra auto” hanno aggiunto le Donatella dopo l’aggressione.