Home Meteo Meteo domenica 7 aprile: peggioramenti in tutta Italia

Meteo domenica 7 aprile: peggioramenti in tutta Italia

CONDIVIDI

La chiusura del weekend sarà all’insegna dell’instabilità e del maltempo. Lungo tutta la Penisola sarà la pioggia a farla da padrone a causa dell’arrivo dell’ennesima perturbazione

La prima settimana di aprile si è affermata alquanto variabile per quanto concerne il clima. Una perturbazione atlantica ha difatti interrotto l’avanzata della primavera. Se nella giornata di sabato il meteo è risultato asciutto seppur molto nuvoloso, l’aria tempestosa ha già cominciato a portare verso le zone di nord-ovest acqua e neve sulle Alpi. Domenica il tempo avverso colpirà ancora di più e questa volta sarà dal settentrione al meridione, con acqua e rovesci a carattere locale.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Per quanto concerne le previsioni relative ad inizio settimana, dovrebbe continuare l’instabilità in particolare tra il centro e il sud.

Le previsioni del 7 aprile nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Coloro che si trovano al nord dello Stivale avranno a che fare in mattinata con molte nuvole specialmente sui settori occidentali, a cui si alterneranno delle pioggerelle. Clima più secco con schiarite ad est. Nelle ore pomeridiane di nuovo condizioni instabili tranne che sulle coste adriatiche dove sarà asciutto. Alla sera ancora qualche precipitazione sulle zone centro orientali, dove non sono escluse delle nevicate. Nubi sulle altre aree pur senza fenomeni. Nevicate oltre quota 1300-1600 metri sulle Alpi.

Il cielo al centro

Sulle regioni centrali dell’Italia prevista instabilità in mattinata sul versante Tirrenico, in Umbria e sull’Abruzzo con piogge diffuse. A tratti nuvoloso altrove pur senza fenomeni. Nelle ore pomeridiane di nuovo instabilità con acqua qua e là sia sulle coste, sia sulle zone interne. Alla sera rinnovate condizioni di generale clima instabile con fenomeni intensi. Più asciutto solamente sul Lazio seppur con forte nuvolosità. Nevicate fino a quota 1400-1700 metri.

Il cielo al sud

Chi abita al Sud e sulle Isole troverà al mattino brutto tempo con piogge qua e là sia sui settori peninsulari, sia su quelli insulari, specialmente sulla Sicilia, la Sardegna e la Calabria. Nelle ore pomeridiane temporali anche forti in particolare sulla Calabria, la Sicilia e la Basilicata. Instabilità diffusa altrove con acqua su tutti i settori. Alla sera ancora fenomeni sulla Puglia, la Calabria e le Isole Maggiori. Asciutto sulle altre regioni.

Le temperature minime saranno in diminuzione, mentre le massime si riveleranno stazionarie o in aumento.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI