Home Cultura

Titanic: 5 curiosità che ancora non conosci sul film più amato di sempre

CONDIVIDI

Da vent’anni ci fa commuovere, innamorare, arrabbiare, fibrillare e molto altro anocra. Titanic è del resto forse tra i film più memorabili mai realizzati e occupa un posto speciale nel cuore di tutte noi. Ma siamo sicure di conoscerlo davvero al meglio? Forse sapete tutte le battute a memoria e avete studiato ogni make up e abito sfoggiato da Kate Winslet ma siamo quasi sicuri che qualche dettaglio potrebbe ancora sfuggirvi.

Conoscevate ad esempio le 5 curiosità che vi elenchiamo qua sotto? Noi scommettiamo di no!

1 – La porta

Già, proprio quella famosa su cui apparentemente non c’era posto per il povero Jack e che, dunque, salvò la vita alla sola Kate Winslet. Oggetto di infinite battute e calcoli più o meno scientifici per verificare se i due amanti avrebbero in realtà potuto condividere il gallegginte di fortuna, la porta in questione è stata realizzata per il film dallo stampo di un pezzo di legno sopravvissuto al naufragio del vero Titanic e in mostra al Museo Marittimo Dell’Atlantico in Canada. Un pezzo dunque a dir poco ricercato e sintomo di una ricrca maniacale del più tangibile realismo

2 – Il ritratto

Il protagonista di uno dei momenti più sensuali del film non fu ovviamente realizzato da Leonardo di Caprio, uomo talentuoso ma forse non così versatile. Prima di credere però che dietro quelle indimenticabili linee ci fosse la mano di un grande artista attendete un istante. Pare infatti che a realizzare il celebre ritratto fu niente meno che James Cameron stesso, regista del film.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Titanic: la scena romantica tagliata – VIDEO

3 – Capitano Smith

Il personaggio che ricordiamo per la sua morte eroica, aggrappato al timone nella cabina di comando della sua nave, poteva esser in realtà ancora più memorabile. Il ruolo infatti fu proposto a Robert De Niro che però dovette a malincuore rifiutare: l’attore soffriva infatti in quel periodo di una fastidiosa infezione gastrointestinale che gli impedì di andare sul set.

4 – Atto di fede

Fu quello compiuto dai due attori protagonisti del film, Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. I due attori infatti accettarono di prendere parte alle riprese avendo letto solo uno schema di circa 165 pagine creato dal regista James Cameron  poiché la sceneggiatura vera e propria doveva ancora essere terminata.

5 – Nomination all’Oscar

Il film ne collezionò molte e porto anche a casa numerose statuette. Una però tra tutte può esser considerata memorabile, la nomination di Gloria Stuart come miglior attrice non protagonista. Con i suoi 87 anni, l’attrice che interpreta Rose anni dopo l’affondamento del Titanic detiene ancora oggi il record come donna più anziana mai nominata all’Oscar.

Fonte: cosmopolitan.com