Home Attualità

In ogni rapporto c’è probabilità di concepimento

CONDIVIDI

La probabilità di concepire esiste in ogni rapporto: sembra infatti che non ci siano per la donna momenti in cui si possa escludere totalmente la possibilità di rimanere incinta.

Sarebbero quindi inutili i vari conti e conteggi per capire quando sia possibile avere rapporti senza probabilità di concepimento. Dell’argomento si è discusso in occasione del World Congress on Human Reproduction di Venezia, a cui hanno partecipato numerosi specialisti tra i quali la dottoressa Rossella Nappi, professoressa di Ginecologia e ostetricia al San Matteo di Pavia.

La dottoressa  ha infatti spiegato all’Adnkronos: La ‘finestra fertile’ di un donna è molto più ampia di quello che si pensi: il 70% delle donne si trova in questa fase prima del 10° giorno o dopo il 17° giorno del ciclo mestruale. Chiaramente la probabilità di concepimento è più elevata in quei giorni specifici vicini all’ovulazione, ma è molto difficile identificarli. Nessun ‘calcolo’ o ‘marcia indietro’ vale davvero, dunque. Può capitare che, pur avendo avuto un ciclo regolare, lo stress, i viaggi, o altri elementi” possano ‘spostare’ il momento ‘clou’’

VIDEO NEWSLETTER

La dottoressa ha poi posto l’attenzione su come spesso le gravidanze non pianificate finiscano con un aborto volontario;  è quindi opportuno prestare sempre molta attenzione in ogni rapporto e tenere ben presente che, quando si parla di gravidanza, i calcoli non sono molto affidabili.

Fonte: mondobenessereblog.com