20 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

GRANDE FRATELLO INTERVISTA ESCLUSIVA: Erinela Bitri e la sua vita da 'baroncina'

  • 18|
GRANDE FRATELLO, INTERVISTA ESCLUSIVA ERINELA BITRI - Continua il nostro viaggio all'interno del mondo femminile visto con gli occhi di personaggi famosi. Oggi ? il turno della bellissima Erinela Bitri, conosciuta per la sua

GRANDE FRATELLO, INTERVISTA ESCLUSIVA ERINELA BITRI - Continua il nostro viaggio all'interno del mondo femminile visto con gli occhi di personaggi famosi.
Oggi è il turno della bellissima Erinela Bitri, conosciuta per la sua partecipazione all'edizione del Grande Fratello dello scorso anno e per il suo amore passionale con il 'Baronc' della Casa, Davide Baroncini.
Abbiamo chiesto ad Erin, pungente ed ironica come sempre, un po' di lei, del suo essere donna, compagna e personaggio famoso. Cara Erinela, la prima domanda è d'obbligo: come procede la storia con Davide? Sempre meglio e di questo non avevo dubbi.
Davide è la concretizzazione dei miei sogni e di quello che una volta chiamavo il principe azzurro! Eccolo personificato.
Lui mi fa vivere una favola ogni giorno.
Non fatevi venire il diabete! Ormai sono passati diversi mesi dall'esperienza all'interno della Casa del Grande Fratello, cosa ti manca di più di quel periodo? Beh, devo dire che io guardo sempre avanti, penso al presente, al mio futuro.
Il Grande Fratello è stato per me una bellissima esperienza, fitta di fortissime emozioni, però è rimasto una semplice parentesi, nulla di più..
Un bellissimo ricordo.
Credo che le persona ricorrano ai ricordi perché insodisfatti del proprio presente..
Mi sento fortunata, vivo forti emozioni, se non ogni giorno, quasi tutti.
Il Grande Fratello mi ha regalato l’amore, più di così..
(sorride, ndr) Avresti mai pensato di trovare l'amore proprio davanti le telecamere? Mai! Non ci avrei mai pensato.
Ma le cose inaspettate sono le più belle… L'inizio della storia con Davide scatenò parecchie discussioni all'interno ed all'esterno del programma, ad un anno di distanza voi potete dire di aver vinto, ma cosa cambieresti nei vostri comportamenti di quel momento? Per natura sono una vincente! E anche molto modesta.
Quando sono convinta di una mia azione, non mi ferma nessuno.
Se prendo una decisione, la porto avanti..
In tutto ciò non ho mai pestato i piedi a nessuno.
Rifarei tutto nella stessa identica maniera.
In certi momenti non è stato facile, però avevamo dalla nostra la forza del sentimento.
I fatti sono valsi più di mille parole. Il Grande Fratello di quest'anno fatica a decollare, cosa manca secondo te in questa edizione? La prima cosa che mi verrebbe da dire è la spontaneità e la serenità nel contempo, però ripensando bene la prima viene a mancare naturalmente in tante persone che fanno questo programma.
La seconda manca per il semplice motivo che queste persone sono convinte che litigando, creando dinamiche noiose e ripettitive tra l’altro, si creino un personaggio.
Questo perché questi ragazzi non sanno che fuori dal GF li aspetta il nulla.
Quando sono entrata al GF pensavo solo di divertirmi, di staccare dal mondo, di conoscere tutti gli altri coinquilini e fare un gran casino.
Ecco, in quest’ultimo sono riuscita alla grande! Non ho mai minimamente pensato di litigare, o attirare l’attenzione in qualche modo premediato… Te l’ho detto, le cose inaspettate sono le migliori.
Ho lasciato carta bianca all’istinto, alla mia personalità, al mio modo di essere in maniera naturale..
Mi sono buttata senza pregiudizi e paure.
Non ho ricevuto lo stesso trattamento però dal resto dalla casa.
Voglio dire, molte persone erano completamente diverse con me fuori dalla casa, e questo mi ha fatto capire quanto fossero impostate dentro al gioco.
Ma il culmine è stato quando mi sono sentita dire “Ma dai, era tutto un gioco”.
Si il GF è un gioco ma quando si litigava per svariate stupide provocazioni, si giocava davvero poco. Sei su una torre, chi butteresti giù e chi terresti con te della tua edizione del GF? Ovviamente terrei Davide… Chi altro c’era? (commenta sarcastica, ndr) Come immagini la tua vita tra dieci anni? In carriera, una bellissima casa al mare, con l’uomo della mia vita accanto e il nostro bambino, che sarà un maschietto e che chiameremo Pierfrancesco Maria Baroncini! Il 19 Gennaio è stato l'anniversario della vostra storia, cosa ha fatto Davide in quell'occasione per 'stupirti'? Da poco mi ha regalato una bellissima borsa, ma per il 19 mi sono ritrovata un telefono nuovo. Il nostro sito è dedicato alle donne, dicci tre ingredienti che non devono mai mancare in una coppia per far si che questa possa andare avanti nel tempo. L’amore, la passione e la complicità. Parliamo un po' di moda: qual'è il tuo abbigliamento preferito? Dipende dalle giornate… Dicci secondo te cosa non deve mai mancare nell'armadio di una donna. Tubino nero e tacco 12. Qual'è a tuo avviso il make up migliore da sfoggiare in queste tre occasioni: Il make up non deve cambiare i tratti sommatici di una persona deve aiutare a farli risaltare di più quindi… - giornata di lavoro; acqua e sapone, fard accentuato e lipgloss - la sera di capodanno; occhi truccati in modo da evidenziare lo sguardo, e tanti glitter, adoro! - al primo appuntamento; Riprendo la prima affermazione..make up naturale, puntare sempre sullo sguardo. Siamo curiosi: un tuo difetto che Davide detesta, ed uno suo che tu proprio non sopporti! Ma sì, a volte non ci sopportiamo, litighiamo..
Siamo entrambi molto passionali, e soprattutto non siamo perfetti, se no che noia! Ma appena ci guardiamo negli occhi ci viene da ridere e tutto passa.
Siamo talmente legati che non riusciamo neanche a tenere il muso più di tanto, perché dopo un po’ abbiamo bisogno di parlarci, di abbracciarci e così via.. Finito il programma tu e Davide siete state una di quelle poche coppie che ha scelto di vivere in silenzio la propria storia, come giudichi le coppie che hanno fatto diversamente? Ognuno di noi è libero di svolgere la vita come meglio crede.
Andare a dichiarare in tv ogni cosa intima per noi non è il meglio. Progetti futuri sia in amore che nel lavoro? In amore penso di avervi fatto sognare abbastanza! Nel lavoro più si va avanti, più abbiamo conferme, ce n'è ancora di strada per raggiungere i nostri obiettivi! Alla realizzazione di questi vi riscriverò.
Un abbraccio e grazie mille a tutte le lettrici!    

Bellezza
Bellezza