16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Il tableau del matrimonio...

  • Il tableau del matrimonio...
Come fare il tableau Finita la cerimonia in chiesa, tutti pronti per il ricevimento. Ma tutti gli invitati lo sapranno che dietro al ricevimento, c'? stato un arduo lavoro per organizzare il pranzo...Ma ancora di pi? per

Come fare il tableau Finita la cerimonia in chiesa, tutti pronti per il ricevimento. Ma tutti gli invitati lo sapranno che dietro al ricevimento, c'è stato un arduo lavoro per organizzare il pranzo...Ma ancora di più per assegnare i posti a tavola??? Tale scelta, apparentemente semplice, metterà a dura prova "l'inventiva" degli sposi, che dovranno stare bene attenti a rispettare equilibri e simpatie, analizzando caso per caso tutte le esigenze evitando tutti possibili attriti e ancor di più dovranno sbizzarrire il loro ingegno per creare un tableau originale. Vi proponiamo qualche consiglio: Pensare accuratamente al numero degli invitati, in modo da fornire al catering un'idea di quanti tavoli bisognerà preparare. Saranno gli sposi stessi a scegliere, la posizione degli invitati ai tavoli.
I genitori semmai potranno dare un aiuto per quanto riguarda i parenti. Non comunicate mai prima la posizione dei tavoli.
Altrimenti verrete assaliti da richieste e da cambi di posti. Cercate di mettere le famiglie con i bambini tutte insieme, almeno fare i tavoli con i seggioloni tutti da una parte e conterrete la zona "gioco" bambini solo in un lato nella sala. Stessa cosa per i single, cercate di metterli allo stesso tavolo. Per quanto riguarda la realizzazione del tableau, cercate sempre qualcosa di originale o che segua le vostre passioni.
Potete farlo con i nomi dei fiori, con i nomi degli stadi se siete appassionati di calcio, con i nomi delle capitali europee, o in modo più simpatico...
si potrebbe fare il tableau con dei detti o con dei modi di dire che gli ospiti poi dovranno completare per trovare il loro tavolo in sala. Noi qualche aiuto ve l'abbiamo dato, ora sbizzarite la fantasia.

Articoli Correlati