15 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MARILYN MONROE: il GIALLO continua

  • MARILYN MONROE: il GIALLO continua
NUOVE RIVELAZIONI SULLE ULTIME ORE DELL'ATTRICE - Sulla morte precoce di una delle icone del cinema mondiale, Marilyn Monroe, se ne sono dette tante. E probabilmente ancora ne sentiremo molte. Le ultime indiscrezioni parlano

NUOVE RIVELAZIONI SULLE ULTIME ORE DELL'ATTRICE - Sulla morte precoce di una delle icone del cinema mondiale, Marilyn Monroe, se ne sono dette tante.
E probabilmente ancora ne sentiremo molte. Le ultime indiscrezioni parlano di una Marilyn che avrebbe trascorso la sua ultima notte con il boss della mafia Sam Giancana.
A rivelarlo sarebbe il parrucchiere dell'attrice, George Masters, che aveva rilasciato delle dichiarazioni registrate su nastro. Proprio questi nastri sono stati resi pubblici, avrebbe trascorso la notte del 4 agosto del 1962 sul lago Tohea, in Nevada, in una delle residenze private di Frank Sinatra assieme al boss Giancana. Il parrucchiere avrebbe dichiarato che il boss Giancana era innamorato di Marilyn e probabilmente aveva invitato l'attrice nella residenza di Sinatra per convincerla a non rendere pubblica la sua relazione con il presidente degli Stati Uniti, Kennedy.
La mattina seguente l'attrice e il parrucchiere sarebbero tornati a Los Angeles in aereo e la sera seguente Marilyn è stata trovata morta nella sua abitazione. Secondo il nipote del parrucchiere, Jeff Platts, la morte di Marilyn è da imputare alla sua relazione con Kennedy.
Così come ha dichiarato lo stesso Platts: "Credo che l'omicidio sia opera dell'Fbi". PER TUTTE LE NEWS SUL GOSSIP CLICCA QUI!

Articoli Correlati