19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

YARA: tampone salivare per scovare l'assassino

  • YARA: tampone salivare per scovare l'assassino
Una nuova proposta del comandante Garofalo In un'intervista all'Eco di Bergamo, l'ex comandante dei Ris di Parma, Luciano Garofalo, propone un prelievo con tampone salivare, su base volontaria, a tutti i cittadini di Brembate

Una nuova proposta del comandante Garofalo In un'intervista all'Eco di Bergamo, l'ex comandante dei Ris di Parma, Luciano Garofalo, propone un prelievo con tampone salivare, su base volontaria, a tutti i cittadini di Brembate Sopra: "Credo che il prelievo del Dna a un numero così grande di persone potrebbe essere una soluzione". Ampliare il campione potrebbe essere d'aiuto, anche se lo stesso generale riconosce: ''Certo, la corrispondenza del Dna non ci fornisce di per sé l'identità dell'assassino''.
Le tracce di Dna - una maschile e una femminile - trovate su un guanto di Yara potrebbero infatti non appartenere a chi l'ha uccisa, ma semplicemente a un amico, a una compagna di scuola, persone estranee al delitto.
''Quel Dna è comunque una traccia fondamentale.
Certo bisogna compararlo con quello dei sospetti, ma la procedura, una volta ottenuti i campioni, non prevede tempi lunghi, parliamo di qualche settimana''. Intanto si discute sul funerale della ragazzina di Brembate.
Nel cimitero a 150 metri dalla palestra dove si allenava: lì saranno sepolte le ceneri di Yara Gambirasio.
Per procedere, si attende il nulla osta delle autorità che vogliono prima essere sicure di non dover fare ulteriori verifiche.
Secondo quanto rivelato da News Mediaset, Yara sarà seppellita nella tomba doppia dei nonni, vicino a nonno Romano (soprannominato Romanetto) e nonna Maria.
Una scelta quella dei genitori quasi con un'intenzione simbolica, con i nonni chiamati a proteggere per sempre la piccola.

Articoli Correlati