26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Come riconoscere un infarto

  • Come riconoscere un infarto
Come riconoscere i sintomi di un infarto L'infarto del miocardio ? una patologia che ormai interessa anche molte donne. Vita stressante, alimentazione sbagliata e abitudini come alcool e fumo hanno creato terreno fertile per il

Come riconoscere i sintomi di un infarto L'infarto del miocardio è una patologia che ormai interessa anche molte donne.
Vita stressante, alimentazione sbagliata e abitudini come alcool e fumo hanno creato terreno fertile per il proliferarsi di malattie cardiovascolari. La prevenzione è il segreto per vivere una vita lunga e sana.
Prediligere una alimentazione prevalentemente priva di grassi animali dannosi per il cuore come gli insaccati, i formaggi molto stagionati e tutti i carboidrati raffinati sarà il modo principale per scongiurare la presenza di tali patologie.
Ma nel caso in cui ci si ritrovi ad affrontare un momento particolare in cui siamo preda di forti dolori al petto ecco per voi i sintomi che portano alla sicura identificazione dell' infarto cardiaco.
A volte si scambiano i sintomi di una comune crisi di ansia per problemi legati al cuore mentre l'infarto vero e proprio si racchiude in una serie di sintomi che lo identificano. I sintomi più frequenti di infarto Il primo sintomo che può far pensare alla presenza di un infarto è il dolore al petto.
Un dolore che a volte possiede la caratteristica di non essere sopportabile.
Il dolore è di tipo schiacciante ed oppressivo al centro del petto ed è localizzato dietro lo sterno o sopra lo stomaco.
Questo dolore potrebbe irradiarsi sulla parte sinistra del corpo fino ad interessare tutto il braccio sinistro fino alla mano ma anche la spalla, il collo, la mandibola e tra le scapole.
Il forte dolore può essere accompagnato da suore freddo, vomito e vertigini. Il secondo sintomo è lo svenimento improvviso.
In questo caso l'infarto potrebbe essere indolore, infatti in alcuni casi l'infarto si presenta sotto forma di morte improvvisa e senza alcuna spiegazione. In ogni caso la cosa da fare è recarsi in un pronto soccorso per farsi visitare ed escludere l'infarto come unica causa dei forti dolori al petto.
A volte l' azione tempestiva dei mezzi di soccorso può davvero salvare una vita!

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere