16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'Contagioso'

  • LIBRI: 'Contagioso'
Perch? le cose hanno successo? Se hai risposto ?grazie alla pubblicit?, ripensaci. Le persone non danno retta agli spot; preferiscono?ascoltare il parere degli amici. Ma perch? la gente parla di certi?prodotti pi? che di altri, o

Perché le cose hanno successo? Se hai risposto «grazie alla pubblicità», ripensaci.
Le persone non danno retta agli spot; preferiscono ascoltare il parere degli amici.
Ma perché la gente parla di certi prodotti più che di altri, o perché solo alcuni contenuti online diventano virali? In questo libro "Contagioso", che combina studi innovativi e storie coinvolgenti, Jonah Berger svela i meccanismi segreti del passaparola e mostra i sei punti di forza che deve avere una campagna per rendere contagiosi prodotti e idee.
Racconta perché le pubblicità contro l’uso della droga in realtà possono averne aumentato il consumo, come certi videogiochi creano dipendenza (e altri no) e perché più di duecento milioni di consumatori hanno condiviso il video di uno dei prodotti apparentemente più comuni e noiosi: un frullatore.
Fornisce, inoltre, un set di tecniche facilmente applicabili per creare lanci pubblicitari, diffondere informazioni, ideare cose o messaggi che la gente amerà e condividerà. Utile al manager, all’imprenditore, al politico candidato alle elezioni e a chiunque voglia promuovere un’idea o un nuovo prodotto, è un testo che sfata i falsi miti sul viral marketing.
Passaparola! Jonah Berger è professore associato di marketing alla Wharton School presso l’Università della Pennsylvania. Ha dedicato gli ultimi dieci anni ad analizzare i meccanismi che contribuiscono al successo di un’idea e ha pubblicato decine di articoli in prestigiose riviste accademiche; versioni più divulgative dei suoi studi sono state pubblicate su New York Times, Wall Street Journal, Washington Post, Science, Harvard Business Review, Wired, BusinessWeek e Fast Company.
Le sue ricerche sono state inoltre pubblicate su Year In Ideas, il supplemento annuale del New York Times dedicato alle idee dell’anno. Berger è stato insignito di diversi riconoscimenti sia alla ricerca sia alla didattica.

Articoli Correlati