23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'La Roma Segreta del film La grande bellezza'

?Non basta essere competenti storici dell?arte per descrivere i luoghi in cui Paolo Sorrentino?ha ambientato le splendide scene del suo film ?La Grande Bellezza?. Bisogna conoscere?la citt? in profondit? e aver esplorato alcuni

«Non basta essere competenti storici dell’arte per descrivere i luoghi in cui Paolo Sorrentino ha ambientato le splendide scene del suo film ‘La Grande Bellezza’.
Bisogna conoscere la città in profondità e aver esplorato alcuni tra i suoi angoli più segreti e privati, che spesso non appaiono neanche sui libri.» Costantino D’Orazio ha investigato per anni la sua città, ne ha scandagliato i luoghi magici e sconosciuti, ne ha scrutato l’anima invisibile ai turisti.
Non poteva, dunque, rimanere insensibile all’atto d’amore che il regista del film in corsa per l’Oscar ha dedicato alla Città Eterna.
Con questo libro, l’autore ci conduce per mano alla scoperta dei luoghi de ‘La Grande Bellezza’, con passione e precisione documentaria. Dal Gianicolo, dove si apre il film, alle splendide terrazze che ospitano le feste e le indolenti conversazioni dei protagonisti, dal giardino di Villa Medici, in cui si svolge la passeggiata notturna di Jep e Ramona, fino all’EUR, dove Sorrentino ha genialmente «inventato» un negozio di lusso in quello che non è null’altro che l’atrio del Salone delle Fontane.
Ricco di curiosità, il testo di D’Orazio ricostruisce gli spazi “impossibili” ricreati nel film (come casa di Jep Gambardella, il cui giardino dista, nella realtà, centinaia di metri dal terrazzo…). Una lettura imprescindibile per chi vuole vedere Roma con occhi diversi e per tutti coloro che hanno amato il film.
Un invito ad assaporare fino in fondo la grande bellezza della città più bella del mondo.

Articoli Correlati