17 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'La zoccola etica'

  • LIBRI: 'La zoccola etica'
Il sospetto che la monogamia sia pi? una convenzione sociale che?l?unica possibile modalit? di sviluppo delle relazioni amorose e sessuali?non ? nato ieri. A prescindere dalle forme parallele di rapporti non esclusivi

Il sospetto che la monogamia sia più una convenzione sociale che l’unica possibile modalità di sviluppo delle relazioni amorose e sessuali non è nato ieri.
A prescindere dalle forme parallele di rapporti non esclusivi (tradimento, poligamia e poliandria, sex work etc), la poliamoria ha delle specificità e un’impostazione differente, assolutamente nuova per il nostro paese e facilmente riproducibile.
Questo volume è la bibbia del movimento statunitense del poliamory che professa la libertà di non provare sentimenti o avere rapporti sessuali con un solo compagno/a, ma di agire sempre e comunque nel rispetto di tutti i partner coinvolti (da qui “etica”).
Se si parte dall’assunto che il sesso è salutare, non si può prescindere dalle implicazioni che esso ha a livello pratico e sentimentale. Le autrici indicano così la via per una vita sessuale “collettiva” piena e serena andando a disquisire di tematiche come la gelosia, la contraccezione, le modalità di approccio, la stima di se stessi, la bisessualità, l’omosessualità, le malattie sessualmente trasmissibili, il sesso in pubblico e il sesso di gruppo, le implicazioni legali delle relazioni multiple. Questo libro è anche dedicato a chi ha dovuto spesso fare a meno del matrimonio, come la comunità GLBTQ: l’amore poliamoroso non ha limiti di genere né li ha il desiderio così concepito. La zoccola etica, in origine The Ethical Slut (giunto alla sua quarta edizione e letto da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo), è da un lato la guida pratica al “come si fa” a portare avanti più relazioni contemporaneamente e dall’altro un vero e proprio manifesto della poliamoria. Le autrici (l’una psicoterapista e l’altra insegnante di sessuologia) diffondono con questo pamphlet un po’ dell’aria che si respira nella “loro” San Francisco che negli anni Sessanta e Settanta è stata teatro delle rivendicazioni della Hippie Nation, delle proteste per i diritti civili dei transessuali e degli omosessuali e del creativo stile di vita dei Beat. E qui in Italia? La community poliamorosa italiana sta crescendo e discutendo proprio le tesi de La zoccola etica.
Giorgia Morselli, la traduttrice, fa parte della comunità italiana di poliamorosi/e e recentemente lei e le sue amiche sono state invitate a differenti trasmissioni televisive per spiegare come si vive a modo loro. Che si voglia o meno compiere una scelta di questo genere, è incredibilmente stimolante attuare una rivoluzione copernicana nel modo di vedere i rapporti grazie a questo libro: forse relativizzare il matrimonio e l’esclusività può attenuare il perniciosissimo senso di possesso nelle relazioni. Comprendere la poliamoria, secondo le autrici, può aiutare tutti a vivere in serenità le proprie relazioni, a provare più fiducia in se stessi e a mettere al bando sentimenti inutili e avvilenti come la gelosia.

Articoli Correlati