19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: ultime novità in tema di assegno divorzile

  • CARO AVVOCATO: ultime novità in tema di assegno divorzile
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il 16 ottobre 2013 ? stata pubblicata una interessante pronuncia della Suprema Corte di Cassazione resa in tema di assegno divorzile, ed in particolare del diritto del coniuge di pi?

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il 16 ottobre 2013 è stata pubblicata una interessante pronuncia della Suprema Corte di Cassazione resa in tema di assegno divorzile, ed in particolare del diritto del coniuge di più debole al mantenimento. E' stato difatti stabilito che "in materia di assegno di divorzio occorre distinguere tra “stile di vita” e “tenore di vita”.
Lo stile di vita, pur in presenza di rilevanti potenzialità economiche può essere “understatement", ovvero sottotono o dimesso, per scelta personale.
Il tenore di vita in costanza del matrimonio va valutato in relazione al complesso delle risorse economiche dei coniugi, tenendo conto di tutte le potenzialità derivanti dalla titolarità del patrimonio in termini di redditività, di capacità di spesa, di garanzie di elevato benessere, oltre che di fondate aspettative per un rilevante cambiamento di stile di vita". Occorre quindi distinguere i due concetti poichè, per scelta, un soggetto potrebbe aver goduto, in costanza di matrimonio, di un alto tenore di vita, pur facendo uno stile di vita alquanto semplice.
Una persona difatti, seguendo le proprie convinzioni oppure l'educazione impartita dalla famiglia d'origine potrebbe ben aver deciso di privarsi dei beni materiali cosidetti "di lusso" per adottare invece una filosofia di vita basata su altre priorità.

Articoli Correlati