19 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'Un tipo a posto'

  • 1|
?Anche se non potevano intravedere un futuro insieme, potevano ricordare il passato, e questo era sufficiente per poterci costruire sopra qualcosa. Nella prateria all'imbrunire in giugno, ecco dov'erano. Con ancora un po' di luce

“Anche se non potevano intravedere un futuro insieme, potevano ricordare il passato, e questo era sufficiente per poterci costruire sopra qualcosa.
Nella prateria all'imbrunire in giugno, ecco dov'erano.
Con ancora un po' di luce per vedere cosa dice il viso, ma troppa poca per vedere cosa c’è più in là.” Dall’acclamata autrice di Un complicato atto d’amore, In fuga con la zia e Mi chiamo Irma Voth, il romanzo più gioioso che ha scritto: Un tipo a posto. Ha il tic di pizzicottarsi la camicia, vorrebbe essere il sindaco della città più piccola del Canada e meritarsi la sua giornata di celebrità. Sogna l’incontro con il suo vero padre, albe arancioni sulla prateria e i bimbi che stanno per nascere. È dolce e distratto, vorrebbe controllare tutto, ma la vita è più forte e lo conquista. È un tipo a posto. Un ricostituente per lo spirito: una vicenda umana affascinante, profondamente toccante, infallibile: modellata alla perfezione, raccontata meravigliosamente. (The Globe and Mail) Così definiscono il nuovo romanzo di Miriam Toews... Millecinquecento, non uno di più, non uno di meno: è il numero di abitanti che deve mantenere Algren per essere la città più piccola del Canada e aggiudicarsi la visita del primo ministro il giorno della festa nazionale. Hosea Funk, il sindaco di Algren, ha una ragione in più per desiderarlo: sua madre, sul letto di morte, gli ha confidato che il primo ministro è il suo vero padre, l’uomo misterioso che tanti anni prima la rapì dal ballo per far l’amore in un campo di colza e poi sparire nella notte. Quindi gli abitanti di Algren non devono assolutamente aumentare né diminuire, almeno fino al primo luglio: per il sindaco Hosea sta diventando un’ossessione. È un disastro, per esempio, se Max, giovane padre ex fuggitivo, torna all’improvviso per riconquistare la sua donna, e spiegare a Summer Feelin’, la sua bimba, che non bastano le braccia per volare.
Un abitante di troppo. Per fortuna il vecchio Hamm, novant’anni suonati, esala l’ultimo respiro.
Meno uno, evviva; ma ecco che un miracoloso parto trigemellare fa saltare di nuovo i conti: più tre! Per quanto Hosea si sforzi di tenere fermo il mondo, mille accidenti cospirano a mettere la gente in movimento.
E una partita molto seria si gioca proprio sul suo cuore, perché Lorna, la splendida donna che lui ama, vorrebbe trasferirsi da Winnipeg ad Algren per stargli accanto… Un tipo a posto è un romanzo dolce e sognante di persone che vanno e vengono, entrano dalle finestre aperte nelle notti calde o aspettano l’autobus che porta via.
Tra albe arancioni e neve che si sfalda sui tetti a primavera, amori infiniti, finiti e rinnovabili ridisegnano le mappe dell’umana realtà.

Articoli Correlati