18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: violazione degli obblighi di assistenza familiare

  • CARO AVVOCATO: violazione degli obblighi di assistenza familiare
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La Suprema Corte di Cassazione ? tornata recentemente ad occuparsi della configurabilit? del reato di cui all'art. 570 c.p. il quale prevede la punizione di colui che viola gli obblighi

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La Suprema Corte di Cassazione è tornata recentemente ad occuparsi della configurabilità del reato di cui all'art.
570 c.p.
il quale prevede la punizione di colui che viola gli obblighi di assistenza familiare, facendo mancare i mezzi di sussistenza al coniuge od ai figli minorenni, maggiorenni non economicamente autosufficienti od incapaci. La Suprema Corte ha infatti ribadito che la sufficienza dei mezzi predisposti dalla madre è dato indifferente ai fini dellaconfigurabilità del delitto di cui all'art.
570, comma II, n.
2, c.p.
(applicabile nel caso in cui si facciano mancare i mezzi di sussistenza ai figli). Lo stato di bisogno dei figli minori ricorre anche quando alla somministrazione dei mezzi di sussistenza provveda la madre.
Inoltre, la generica indicazione della condizione di disoccupato, non escludendo in radice altre possibili fonti reddituali, non esime da responsabilità per il reato di omessa prestazione dei mezzi di sussistenza incombendo sull'interessato, ai fini della scriminante dello stato di bisogno, l'onere di allegare gli elementi indicativi della effettiva impossibilità di adempiere.

Articoli Correlati