26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ARRIVA L'INTIMO ANTISTUPRO: colpisce l'aggressore con una scossa

L'ondata di?violenza contro le donne che ha avuto luogo negli ultimi tempi in India,?ha spinto tre studenti indiani di ingegneria (Niladri Basu, Manisha Mohan e Rimpi Tripathy) ad architettare un congegno anti-stupro per

L'ondata di violenza contro le donne che ha avuto luogo negli ultimi tempi in India, ha spinto tre studenti indiani di ingegneria (Niladri Basu, Manisha Mohan e Rimpi Tripathy) ad architettare un congegno anti-stupro per proteggere le donne. Il dispositivo, una volta collegato agli indumenti intimi nella zona del petto (secondo le statistiche la prima ad essere presa di mira in caso di tentativo di stupro), puo' colpire l'aggressore con una scossa elettrica da 3.800 kilovolt. Il congegno si attiva grazie a un sensore di pressione ed è provvisto anche di moduli gps e gsm, in modo da inviare automaticamente un sms con richiesta di soccorso. Bravi. Fonte: leggo.it

Articoli Correlati