21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LINO BANFI rapinato: "sarò costretto a lasciare"

  • 2|
Nonno Libero derubato rischia di abbandonare la sua casa - Fermato nell?ascensore di casa sua, obbligato a cedere il prezioso Rolex e poi abbandonato l? in preda al panico: scena di ordinaria criminalit? nella Capitale di cui

Nonno Libero derubato rischia di abbandonare la sua casa - Fermato nell’ascensore di casa sua, obbligato a cedere il prezioso Rolex e poi abbandonato lì in preda al panico: scena di ordinaria criminalità nella Capitale di cui però questa volta è vittima una persona non tanto ordinaria. La storia ha infatti come protagonista Lino Banfi, famoso attore romano che tutti identificano oggi con il Nono Libero di Un medico in famiglia: l’uomo è stato rapinato nell’ascensore del palazzo in cui vive, nei pressi di Piazza Bologna, quartiere che l’attore ama molto ma che in seguito all’esperienza potrebbe scegliere di abbandonare. Lino infatti fa sapere che se non aumenterà l’illuminazione notturna e, più in generale, la sicurezza nella zona potrebbe essere “costretto a lasciare un quartiere che amo moltissimo”.
Dilemma di fronte al quale troppo spesso si trovano i comuni cittadini, vittime di violenze di qualsiasi genere ma la speranza è che, questa volta, l’altisonante nome del derubato possa rendere l’appello ben più efficace del solito.

Articoli Correlati