20 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE MARTEDI’ 19 FEBBRAIO 2013

  • ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE MARTEDI’ 19 FEBBRAIO 2013
RIASSUNTO TRAMA IERI, LUNEDI' 18 FEBBRAIO 2013 - Si fa bella Viola per andare a pranzo da Brando, il quale, per l?occasione, ha riesumato un Masseto del 1992, un vino pregiato dal costo esorbitante: 3 mila euro! Ma

RIASSUNTO TRAMA IERI, LUNEDI' 18 FEBBRAIO 2013 - Si fa bella Viola per andare a pranzo da Brando, il quale, per l’occasione, ha riesumato un Masseto del 1992, un vino pregiato dal costo esorbitante: 3 mila euro! Ma l’avvenimento è talmente importante che il gioco vale la candela. Alla imbarazzante domanda di Laura, Sebastian risponde cercando di essere il più credibile possibile.
Lui è sempre stato un buon capo per Margot, e la ragazza gli è riconoscente, per questo non si è arrabbiata con lui quando l’ha sostituita.
Ma non sarai gelosa di lei? Cerca di cambiare discorso Castelli.
Si sa, l’attacco è la miglior difesa! Il pranzetto riconciliatorio dei due editori al Winebar viene offuscato dall’arrivo di Margot e Giordano.
Laura è stupita nel constatare tanto affiatamento fra i due giornalisti e la Sironi non perde l’occasione per scoccare una sua frecciatina velenosetta all’indirizzo di Castelli: è contenta di essere stata sostituita da Fabbri in quanto l’incombenza di addetta stampa di Sebastian non era poi così soddisfacente.
Preferisce dedicarsi al lavoro da giornalista. Dopo l’oltraggio subito da Vinicio per mano di Ettore, Ascanio è molto preoccupato; il compagno di cella non si rende conto di rischiare la vita.
Ma Ferri è sempre più determinato a non piegarsi ai voleri del boss che, però, ha già dato ordine di punirlo, al momento della doccia. I vertici della holding sono cambiati improvvisamente; ora è Pietro a sedere al tavolo presidenziale.
Ettore si meraviglia ma il figlio gli rinfaccia che se ha deciso di assumersi quella responsabilità è perché lui non tornerà più.
L’ex tycoon si sveglia dall’incubo (eh sì, era un sogno), ma poi si sente male e si accascia al suolo.
Ascanio chiama i soccorsi. Carol è stanca di sentirsi un animale in gabbia, guardata a vista e scortata in tutti i suoi movimenti.
Ha deciso di passare al contrattacco: ora sarà Yuri a doversi sentire braccato. L’incontro con la figlia è stato un insuccesso per Daniela; Thomas la invita a non demordere e le consiglia di presentarsi alla cerimonia di consegna del premio giornalistico vinto da Margot.
La Clementi è pentita di quello che ha fatto, ma si giustifica affermando che è stato solo il grande amore che nutriva – e che probabilmente nutre ancora - per il marito a costringerla a tradirlo. Viola tarda, e dopo aver assaggiato il prezioso vino, Brando intasca le fedi nuziali e, così come fece Maometto, va lui alla montagna.
Ma la scalata è più ostica del previsto, Viola lo scaccia e Salani presidia i cancelli di villa Castelli. Da bravo fratello Jacopo ricorda a Viola che anche lui ha commesso molti errori, ciò nonostante Diana lo ha perdonato ed ora lui è un uomo felice. “Ti odio, ti odio…”, però poi Viola si butta fra le braccia di Brando e lo bacia.
Manca solo la pioggia! ANTICIPAZIONI TRAMA OGGI, MARTEDI' 19 FEBBRAIO 2013 - Viola e Brando fanno l'amore e, al mattino, il loro legame è ridiventato solido. Thomas non parla a Cecilia del bacio di Daniela, ma si vede che è molto turbato. Ettore scopre che Ascanio gli ha somministrato di nascosto dei farmaci per indurre la febbre, in modo da proteggerlo dalla punizione di Corradi. Ascanio conosce Diana e per lui è praticamente un colpo di fulmine. Carol di fronte alle telecamere promette di essere molto generosa con chi fornirà notizie utili alla cattura di Yuri.
Lui, intanto, la sta vedendo in tv...

Articoli Correlati