21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

WHITNEY HOUSTON: il libro verità shock della madre

Whitney Houston tra alcol, droga e violenza: ecco il ritratto che ne fa la madre - "Una volta la andai a trovare nella sua casa di Atlanta e trovai tutti i muri e le porte con disegni strani, persino un ritratto con la sua

Whitney Houston tra alcol, droga e violenza: ecco il ritratto che ne fa la madre - "Una volta la andai a trovare nella sua casa di Atlanta e trovai tutti i muri e le porte con disegni strani, persino un ritratto con la sua immagine era stato tagliato.
Chiamai la polizia e la feci portare in ospedale, lei si arrabbiò molto, ma qualche anno dopo mi ringraziò.
Mi disse che le avevo salvato la vita".
Questa è la verità su Whitney Houston, cantante dalla voce straordinaria la cui vita è però terminata troppo presto oramai quasi un anno fa. O, se non la si può proprio definire verità, è quantomeno la versione data dalla madre della star, Cissy che esce con il suo libro shock sulla travagliata vita della figlia.
Ricordando Whitney, questo il titolo della pubblicazione, è in effetti più un atto di accusa verso il marito di Whitnwy, Bobby Brown, piuttosto che una biografia della cantante: "Lui non era in grado di esserle di aiuto - scrive Cissy - anzi per Whitney senza la sua presenza sarebbe stato più facile rimanere sobria". Tra i vari episodi shock narrati tra le pagine c'è quello tristemente noto di quando la Houston rimase sfregiata a causa di un'esplosione d'ira del marito: "Non si trattò di un incidente, Bobby era un violento e una volta era così arrabbiato che tirò un pugno sul tavolo con tanta violenza che riuscì a rompere un piatto e una scheggia colpì la mia povera figlia". nonostante la morte, sembra dunque che la travagliata vita di Whitney Houston ancora non sia realmente finita: la morbosità, la voglia di sapere, la sete di verità difficilmente si placano, persino se oramai è stato dato l'estremo addio.

Articoli Correlati