22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

DIETA DUKAN: solamente moda o dieta perfetta?

L'ultima moda in fatto di diete ? seguire quella Dukan, che?prende il suo nome dal nutrizionista francese?Pierre Dukan, basata su una modifica dei carboidrati previsti durante la propria attivit? di alimentazione. Questa dieta ?

L'ultima moda in fatto di diete è seguire quella Dukan, che prende il suo nome dal nutrizionista francese Pierre Dukan, basata su una modifica dei carboidrati previsti durante la propria attività di alimentazione. Questa dieta è stata adottata anche da star americane per ritrovare la tanto sperata forma fisica. La dieta Dukan si basa su quattro fasi e cinque pasti al giorno.
Non vi sono pasti da saltare ma neanche avere una bilancia continuamente sotto mano: il segreto è mangiare cinque volte al giorno con moderazione per gli alimenti da poter utilizzare e quelli invece che sarebbe preferibile scartare. Le quattro fasi della dieta Dukan sono: Prima fase: attacco.
Per una settimana la persona in questione deve nutrirsi solo di proteine pure.
Quindi, potete mangiare salmone, cozze, bresaola, hambunger ed abbinare fra loro gli alimenti ma è necessario ogni giorno bere anche 1,5 litri di acqua iposodica ma ci si può nutrire anche come beveraggio di tè, caffè, tisane.
Lo yogurt è un alimento cosiddetto fondamentale perché è un tappa buco ottimo in caso di sazietà. Seconda fase: crociera.
Anche in questo caso il tutto dura una settimana e il menù viene ampliato in quanto sono ammesse anche le verdure ad eccezione delle patate, dei carciofi e dei mais.
E’ fondamentale l’assunzione di molte proteine che permettono di eliminare il grasso e anche molta acqua. Terza fase: consolidamento della dieta.
La variazione in questo caso, per quanto riguarda i giorni, è più labile in quanto solitamente si estende fino a 10 giorni per ogni chilo eliminato durante le prime due fasi.
In questa fase possono essere inseriti alcuni alimenti come frutta, formaggio, pane integrale così come la pasta, riso, legumi e anche patate.
Questi ultimi quattro alimenti solo due volte alla settimana.
Una volta a settimana è necessario però mangiare solo ed esclusivamente proteine.
Questa fase del consolidamento è essenziale in quanto i chili persi devono essere mantenuti.
La crusca d’avena, inoltre, ha un altro ruolo decisivo e deve essere assunta costantemente.
E’ necessario inoltre inserire anche il moto. Quarta Fase: la stabilizzazione.
Questa fase deve essere portata avanti di continuo e l’essenziale è mantenere un giorno di sole proteine dove Dukan fa presente che il giovedì è un giorno ottimo ma non indispensabile.
Quindi bisogna ricordarsi la crusca d’avena ben tre cucchiaia al giorno.
E’ necessario anche evitare lo zucchero e i dolci.

Articoli Correlati