21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

KATE IN TOPLESS: condannato il settimanale 'Closer'

  • 11|
'Bene', hanno commentato William e Kate dopo aver appreso la decisione dei giudici francesi, che hanno condannato il settimanale Closer al divieto di diffondere o cedere le foto a seno nudo della principessa Kate.

'Bene', hanno commentato William e Kate dopo aver appreso la decisione dei giudici francesi, che hanno condannato il settimanale Closer al divieto di diffondere o cedere le foto a seno nudo della principessa Kate.
Mondadori incorrerà in una sanzione di 10mila euro per ogni giorno di ritardo nell'esecuzione.
Il numero di Closer non sarà comunque ritirato dalle edicole, precisa la sentenza del tribunale di Nanterre, ma gli originali delle immagini dovranno essere consegnati alla Famiglia reale entro 24 ore.
Secondo i giudici quello catturato dai paparazzi era un 'momento intimo', perciò non pubblicabile.
La rivista era stata la prima a pubblicare le 14 foto di Kate in topless accanto a William.
La sentenza però riguarda solo la Francia e non influisce sulla pubblicazione delle foto in Italia (riproposte dal settimanale 'Chi') e in Irlanda, con buona pace dei Duchi di Cambridge. La decisione della Corte di Nanterre sull'istanza presentata da William e Kate crea però un precedente in Francia: secondo la legge francese, infatti, scattare fotografie a qualcuno senza il suo permesso è un reato punibile con multe fino a 45mila euro e un anno di prigione, ma questa pena non è mai stata applicata se non in forma di multe puramente simboliche.
Inoltre, dopo la denuncia presentata due giorni fa dalla Famiglia reale, la procura francese ha aperto un'indagine penale preliminare contro Closer per la violazione di diritti di privacy.
Fonte: repubblica.it

Articoli Correlati