20 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ALEX SCHWAZER FUORI DAI GIOCHI DI LONDRA: è risultato positivo all’Epo

  • 8|
Alex Schwazer, rappresentante della squadra italiana di atletica, gi? campione olimpico a Pechino nella marcia, ha commesso un grave errore. E' risultato positivo al doping (Epo), in un controllo a sorpresa della Wada che

Alex Schwazer, rappresentante della squadra italiana di atletica, già campione olimpico a Pechino nella marcia, ha commesso un grave errore.
E' risultato positivo al doping (Epo), in un controllo a sorpresa della Wada che si era tenuto il 30 luglio scorso a Obertsdorf.
‘Ho fatto tutto da solo, di testa mia: mi assumo la responsabilità.
Ho sbagliato, la mia carriera è finita oggi: volevo essere il più forte a Londra’, ha dichiarato. Uno sbaglio a cui non è possibile porre rimedio.
Il manager dell'atleta, Michele Didoni, tecnico della marcia, non mostra alcun segno di comprensione nei confronti dell’altoatesino: ‘Meno di un'ora fa Schwazer mi ha chiamato e mi ha detto che aveva una brutta notizia, il fermato per doping è lui.
Mi ha preso in giro, pensare che un mese fa gli ho messo in braccio mia figlia Micol per il battesimo.
Gli ho detto: non hai scuse...
A 28 anni non si è più ragazzi.
Alex deve crescere come persona e cambiare vita, altrimenti si troverà in difficoltà nella vita.
Noi del Gruppo sportivo carabinieri stiamo molto attenti, non esiste che un carabiniere faccia quello che ha fatto lui.
Mi auguro che il mio Corpo prenda provvedimenti, non abbiamo bisogno di gente come lui.
Continuava a ripetere puerilmente: ‘mi prendo tutte le responsabilità’, senza capire che il suo gesto ricadrà su altri.
La madre stava per essere ricoverata al pronto soccorso per la tensione.
Non ci sono giustificazioni per quello che ha fatto Alex.
Io? Non so se continuerò con l'atletica’. Il Presidente del CONI Petrucci, appena avuta la notizia dell’ ‘esito avverso’ delle analisi del marciatore, ne ha disposto la ‘immediata espulsione dalla squadra olimpica’.
Allo stesso modo, Schwazer sarà espulso dall’arma dei Carabinieri. Sul doping non si transige. Fonte: repubblica.it

Articoli Correlati