Il numero di volte in cui tu ed il tuo partner “dovreste” farlo a settimana

Quante volte bisogna farlo a settimana? La risposta te la diamo noi: esiste un numero (ed anche un tot di posizioni) per mantenere alta l’eccitazione!

Diciamoci la verità: fare l’amore non è assolutamente così semplice e spontaneo come pensavamo prima.

quante volte farlo a settimana
(fonte: Canva)

Ci sono tantissimi problemi che contribuiscono a rendere l’intimità molto difficoltosa e complicata.
Per questo motivo abbiamo pensato di darti una mano e stabilire un numero di volte minimo che possano aiutarti a cambiare il tutto: ti va di scoprire insieme a noi quali siano?

Quante volte bisogna farlo a settimana? Ecco la risposta

Tutte le coppie che stanno insieme da qualche tempo, lo sanno.

quante volte farlo settimana
(fonte: Canva)

Fare l’amore non è così semplice ed intuitivo come poteva essere i primi mesi, quando la passione ci travolge e non facciamo letteralmente nient’altro.
Abbiamo parlato spesso di questo problema e abbiamo affrontato anche la situazione da un altro punto di vista. I rapporti di routine, dei quali ti abbiamo parlato qui, sono necessari per mantenere un rapporto fisico sano!

Questo non vuol dire, però, che tu ti debba mai forzare a farlo o che il tuo partner debba anche lui imporsi di fare l’amore!
Noi ti abbiamo dato svariati trucchi (tipo quello dell’orologio) per far sì che i rapporti siano il più possibile soddisfacenti, divertenti e spontanei.
Adesso abbiamo pensato di darti un’altra piccola informazione che potrebbe esserti utile: ecco quante volte bisogna farlo a settimana… e anche come!

La posizione del dondolo per il martedì

Siamo sicuri che non avete mai provato la posizione del dondolo: anche perché è anche una di quelle più strane del Kamasutra!
Vi consigliamo di provare ad usare questa posizione di martedì o comunque ad inizio settimana.

Si tratta di un modo fantastico per iniziare la settimana lavorativa che potrebbe non solo farvi ridere e divertire ma anche lasciarvi pronti per qualcosa di più “classico” nei giorni successivi.
Eh sì, perché la settimana dell’intimità potrebbe iniziare di martedì: non di lunedì, quando siete stanchi e stressati dopo il primo giorno di rientro in ufficio ma il giorno dopo.
Pronti a fare il primo passo?

La posizione della carriola per il giovedì

Continuiamo con la posizione della carriola (di cui ti abbiamo parlato qui).
Questa è una posizione che può andar bene per uno dei giorni prima del weekend, in modo da essere già a due volte in una settimana.

Si tratta di una posizione sensuale anche se un poco impegnativa. L’idea è quella di scendere, gradualmente, di grado di difficoltà dopo la posizione del pendolo di cui ti abbiamo parlato prima.
Potete provarla con “aiutini” o senza: l’importante è che vi divertiate nel mentre!

Quante volte bisogna farlo a settimana? La risposta è tra 1 e quattro per stare tranquilli

Infine, se ancora non eravamo stati abbastanza chiari, la risposta alla domanda su quante volte bisogna farlo a settimana per avere una relazione fisica soddisfacente è tra una e quattro volte.
Per questo vi abbiamo suggerito già due posizioni decisamente interessanti!

Arrivati alla terza possiamo già dire di essere abbastanza soddisfatti.
Se vuoi possiamo consigliarti di provare una delle posizioni intime pensate appositamente per stimolare il punto G e che trovi cliccando qui.
Scatenati nel provare quante più posizioni possibili e vedrai che lo farete il numero “giusto” di volte a settimana, senza problemi.
Il vero trucco, infatti, è variare e divertirsi: non fare sempre le stesse cose!