Sei prigioniero di te stesso? Questo test ci dice la verità a riguardo

Il test della prigione mentale ci dirà se e quanto sei in gabbia ma, soprattutto, perché! Che dici: è ora di scoprire come stai veramente?

Tutti quanti abbiamo delle insicurezze nella vita che ci portano a chiuderci in una prigione.

test delle insicurezze
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva – fonte foto: Pinterest)

Eh sì, anche quella tua collega che non fa altro che parlare di sé stessa e dei suoi traguardi oppure quella influencer che credi perfetta (e che in realtà è praticamente un cartellone pubblicitario vivente).
Oggi abbiamo deciso di smascherare le tue ma, ricordalo sempre, puoi far provare questo test veramente a tutti. Il motivo è semplice: tutti abbiamo dei dubbi su noi stessi!

Test della prigione mentale: guarda questa immagine e scopri la tua

Che ne dici, ti va di scoprire se sei… in prigione?

test delle insicurezze
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva – fonte foto: Pinterest)

Siamo sicuri che questa ti sembrerà una domanda assolutamente strana.
Dopotutto chi di noi penserebbe mai di essere in galera?
Il nostro test della personalità di oggi è qui per spiegarti che la prigione non è solo fisica ma anche e soprattutto mentale.
Ma, diciamoci la verità, questo forse lo sai già non è vero?

Guarda l’immagine qui sopra: quello che vedi prima di qualsiasi altro elemento in questo quadro veramente potente ci dirà molto su di te.
Tutti noi ci poniamo dei limiti, ci facciamo ingabbiare dalle nostre insicurezze o dalle nostre paure. Eh sì, proprio tutti anche le persone che ti sembrano il più risolte possibile!
Che ne dici: ti va di scoprire cosa si nasconde nelle tue di insicurezze?

  • hai visto prima le ringhiere: vero e proprio sinonimo di prigione, le ringhiere in questo quadro sono particolarmente innocue.
    Sì, è vero, restringono l’uomo e gli impediscono di camminare sul ponte ma lo aiutano anche a non cadere e gli danno una mano a rimanere al sicuro. Ma cosa vuol dire questo? La risposta, nel nostro test della prigione mentale, è che tu sei una persona che tende a crearsi una prigione con la sua comodità.
    Sei una persona che odia provare cose troppe nuovi, che non vuole avere a che fare con problemi e situazioni sconosciute.
    Ami la tua quotidianità e non vuoi sconvolgerla con niente di troppo strano.
    Forse dovresti provare anche il nostro test della colazione: ti spiega meglio chi sei veramente!
    La tua prigione mentale è la tua comfort zone: è vero che si sta comodi lì ma è anche vero che potresti finire per rimanere impanato al suo interno!
  • hai visto prima l’uomo appoggiato alle ringhiere: sei un vero e proprio cultore della persona, non è vero?
    Spieghiamoci meglio: sei sicuramente una persona che ama e rispetta sé stessa, che mette al primo posto i suoi bisogni e che non ha paura di chiedere quello che vuole.
    Questo, però, ti porta spesso ad “imprigionarti” in una situazione nella quale, se gli altri non fanno esattamente quello che vuoi tu, ti isoli e ti allontani.
    Va bene avere rispetto per sé stessi e chiederlo a gran voce ma non puoi obbligare gli altri ad avere la stessa opinione di te che hai tu stesso!
    La tua prigione mentale, quindi, è quella che ti crei con un’alta opinione di te che, quando non viene visualizzata alla tua stessa maniera, ti rovina i rapporti con gli altri!
  • hai visto prima il ponte che si allunga all’infinito: un ponte lunghissimo, stranissimo e decisamente solitario.
    Questo è l’elemento che ha catturato la tua attenzione più di qualsiasi altra cosa, non è vero?
    Nel test della prigione mentale il tuo più grande nemico è rappresentato dal successo.
    Eh sì, proprio la cosa a cui aspiri più di qualsiasi altra è in grado di ingabbiarti e di impedirti di goderti la vita!
    Hai lo sguardo sempre rivolto al futuro, ai risultati, alla possibilità di sorpassare gli altri o di raggiungere obiettivi fuori dalla portata di chiunque.
    Insomma, a forza di inseguire i tuoi orizzonti finisci per lasciarti indietro il tuo presente e le persone che ami veramente.
    Devi solo chiederti: ne vale veramente la pena?
  • hai visto prima il mare: si tratta certamente di un elemento massivo in questo quadro, non trovi?
    Il mare, con la sua calma piatta ed il suo colore rilassante hanno immediatamente catturato la tua attenzione.
    Il test della prigione mentale ci dice che sei una persona che tende a farsi inghiottire dalla paura e dall’ansia.
    Per questo cerchi sempre di riconoscere e trovare l’elemento più “calmo” che ti circonda!
    Hai paura di tutto: che qualcosa possa succedere a te e a chi ami, che qualcuno possa rovinarti la vita, che il lavoro possa mancare, che il futuro non sia stabile, che un tradimento possa accadere da un momento all’altro.
    (Per questo, però, noi ti consigliamo di provare il nostro test degli attacchi: ti dirà da chi devi guardarti le spalle).
    Queste paure ti impediscono di vivere la vita come la vorresti davvero e finisci per essere veramente… intrappolato!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.