I consigli per farlo la vostra prima volta senza morire d’imbarazzo

Ehi, farlo la prima volta non è assolutamente uno scherzo soprattutto se conosci ancora poco il tuo partner. Ecco cosa puoi fare per non morire d’imbarazzo!

Com’è stata la tua “prima volta“?
Ci sono persone che la ricordano con affetto, altre che non la ricordano affatto e persone che al solo sentirla nominare hanno i brividi.

farlo per la prima volta
(fonte: CheDonna – realizzato su: Canva)

Quello di cui vogliamo parlare oggi, però, non è (solo, almeno) la prima volta canonica ma la prima volta con un nuovo partner.
Eh sì, perché per quanto tu ti possa reputare un’esperta, ogni volta che lo fai con un’altra persona… è una prima volta!
Argh! Cosa puoi fare?

Farlo per la prima volta: ecco i consigli per non imbarazzarsi (troppo)

Ehi, a tutti capita di farlo per la prima volta anche molto dopo… la prima volta!
Se non capisci di che cosa stiamo parlando i casi sono due: o stai con il tuo primo fidanzatino ormai da quindici anni o non ci siamo spiegati bene.

farlo per la prima volta
(fonte: CheDonna – realizzato su: Canva)

Quando inizi ad uscire con una persona nuova, prima o poi arriva sempre il momento della “prima volta”.
Poco importa che siate entrambi esperti e veramente bravissimi sotto le lenzuola: la vostra prima volta è sempre… una prima volta!
(Ehi, quante volte abbiamo detto prima volta? Forse è il caso di smetterla).

Anche se ti abbiamo già detto qui come fare a parlare della… ehm… prima volta (accidenti, lo abbiamo ridetto) con un nuovo partner, questo non toglie che poi si arriva al sodo. Ed il “sodova affrontato!
Ma come? Imbarazzi, paure e problemi sono dietro l’angolo: fortunatamente questi consigli possono aiutarti a rendere il tutto meno doloroso!

Attitudine ed aspettative

Partiamo dall’inizio e, cioè, dall’attitudine. Farlo per la prima volta può sembrare quasi un dovere, soprattutto se vi siete presi del tempo prima di arrivare al fatidico momento.
(Ehi, se vi state praticamente stracciando i vestiti di dosso, lunghi dal noi giudicarvi: siamo invidiosissime!).

Quello che intendiamo è che, spesso, la farlo per la prima volta con qualcuno può essere “funestato” da aspettative sociali, da pressioni esterne e da una serie di altri limiti che potrebbero spostare il focus dal punto principale: divertirsi!
Per questo abbiamo deciso che il primo consiglio da darti è quello di gestire attitudine ed aspettative. Sii assolutamente sicura di volerlo fare la prima volta (ehi, per questo il consenso di cui ti abbiamo parlato qui è così importante) e regola le tue aspettative di conseguenza. Noi vi auguriamo un sodalizio carnale lungo e soddisfacente ma le chance che alla prima volta abbiate un orgasmo simultaneo, multiplo e soddisfacente sono veramente basse!

Cosa indossare per farlo la prima volta e non vergognarsi?

Semplice: indossa qualcosa che ti faccia sentire sensuale e felice di te!
Il consiglio sembra sciocco ma, in realtà, fa parte di una di quelle piccole cose che diamo per scontate e di cui, poi, finiamo per non approfittare mai.

A sostegno di questa tesi, ci sono due importanti esempi che ci preme portare alla tua attenzione. Il primo riguarda una delle scene clou de Il diario di Bridget Jones: hai presente quando Bridget decide di indossare le mutande della nonna per il primo appuntamento, salvo poi trovarsi in estrema difficoltà quando si deve dar da fare con il partner?
Ecco: non vogliamo che questo succeda anche a te, quindi scegli qualcosa che ti piaccia e che ti faccia sentire veramente sexy! (Se, poi, quello che ti fa sentire sexy sono le mutande della nonna, quelli sono affari tuoi).

Il secondo esempio nasce da un “luogo comune“, una verità che tanti ragazzi si tramandano di generazione in generazione. Quando una ragazza si spoglia e vedi che indossare un completo intimo coordinato recita il proverbio sappi che è stata lei a scegliere di sedurti e non te ad essere uno sciupafemmine.
Di certo non si tratta della formula per scindere l’atomo ma di un pizzico di saggezza popolare che possiamo riconoscere anche agli uomini.
Insomma, questo consiglio per farlo la prima volta senza vergognarsi è, in realtà, un consiglio di semplice buon senso: indossa qualcosa di bello e fallo per te. Ti aiuterà ad entrare nello spirito!

Il consiglio finale: fatti una risata

Inutile cercare di girarci troppo intorno: fare l’amore può diventare, la maggior parte delle volte, veramente buffo!
Ci si contorce, si suda, si emettono versi strani, si casca dal letto o dal tavolo o, a volte, ci si ritrova incastrati tra capelli, braccia, gambe e cosce.

Ridi! Anche se è la vostra prima volta, non scordarti che farsi una risata è il modo migliore per affrontare un momento imbarazzante.
Non ti diciamo di ridere sguaiatamente se lui non riesce ad infilare il preservativo in tempo ma, semplicemente, di ricordare che un minimo di imbarazzo è sempre presente, per entrambi. Una risata, una battuta o anche solo un piccolo sorriso possono fare la differenza!