Non solo tecniche: ecco cosa fare per migliorare la tua energia sessuale

Ehi ma che cos’è la mia energia sessuale e perché dovrei migliorarla? Tutte le risposte qui: se vuoi migliorare la tua intimità non puoi perderti questo articolo!

Lo sappiamo che, dovunque ti giri, ci sono centinaia di articoli, suggerimenti, tecniche e chi più ne ha più ne metta per migliorare la tua sessualità.
Alcuni li abbiamo anche scritti noi!

energia sessuale
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Oggi, invece, abbiamo pensato di parlare di qualcosa di diverso e, cioè, di prendere il “problema” (se di problema vogliamo parlare) alla radice.
Che ne dici, ti va di scoprire insieme a noi questo nuovo lato della sessualità che hai sicuramente ignorato per tanto (troppo) tempo?

Energia sessuale: che cos’è e perché è importante per i rapporti intimi

Partiamo dall’inizio: hai mai sentito parlare di “energia sessuale“?
No, non è solo quella che si respirava in discoteca nei primi anni 2000, quando andavi a ballare scatenata forte del tuo top di MonellaVagabonda e i tuoi UGG appena comprati.
(Ora puoi prenderti qualche minuto per pensare ai bei tempi andati ma poi torna qui!).

energia sessuale
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Ma insomma, se non si tratta di quella sensazione che tra poco farai sesso e se non si tratta di quella connessione o chimica che si stabilisce tra te ed il tuo partner… questa energia sessuale che cos’è?
Partiamo dall’inizio: l’energia sessuale è qualcosa che ha a che vedere con te e con te soltanto. Si tratta dell’energia che proietti verso l’esterno e che, spesso, può essere decisamente spenta o offuscata.

Questa energia non serve solo alla vita intima: ti aiuta a prendere qualsiasi cosa con più entusiasmo. Dal lavoro alla creatività, l’energia sessuale è qualcosa che ti fa bene coltivare: ti rende più felice, più in connessione con il mondo e con la tua vita!
Ovviamente, però, è importantissima per i rapporti intimi: serve anche a rientrare in connessione con il tuo corpo, con quello del tuo partner e con i tuoi desideri e bisogni.
Insomma: vale la pena provare a stimolarla, soprattutto se ti senti arrivata di fronte ad un muro!

Come si stimola questo tipo di energia?

Gli esperti sostengono che ci sono una serie di passaggi da seguire per stimolare la tua energia sessuale.
Così come lo Yoni Massage (di cui ti avevamo parlato qui, ti ricordi?) può essere una pratica individuale per riscoprire sé stessi o qualcosa da fare insieme al tuo partner.

In ogni caso, puoi provare a seguire questi tre punti cardinali:

La masturbazione è diciamo il primo passaggio. L’idea è che ti devi riappropriare di te e della tua sensualità.
Generalmente, infatti, più “lo fai” e più hai voglia di farlo. Ecco, quindi, che l’energia sessuale si crea anche e soprattutto quando sei tu a domandarla al tuo corpo!
Prenditi i tuoi tempi, i tuoi modi, includi il partner o qualche sex toys: a nessuno deve importare tranne a te ma lo devi fare il più possibile.

Passiamo al secondo gradino: la meditazione. L’energia sessuale non ha a che vedere solo con il sesso! Meditare ti aiuta ad entrare in quello spazio mentale per il quale, finalmente, ci puoi essere solo tu con il tuo corpo.
Lo sappiamo: meditare, almeno all’inizio, ti sembra veramente sciocco. In realtà, però, prendersi del tempo (anche poco) per stare da sola con il tuo corpo, sentire l’energia che fluisce sotto la tua pelle e concentrarti sulle sensazioni che provi è importantissimo!
Tu provaci: bastano anche dieci minuti al giorno, completamente scollegata dal lavoro, dalle ricette per cena, dal cellulare e dagli altri.

Infine proviamo con la respirazione: il metodo del lavoro sul respiro è qualcosa che devi iniziare a provare per poter entrare anche in connessione con il tuo corpo e con la meditazione.
Per creare energia sessuale devi anche essere consapevole, prima di qualsiasi altra cosa, di come gestire il tuo corpo. La respirazione è il primo passo da portare avanti!
Impara a respirare a fondo, a sentire il respiro in ogni parte di te: anzi, cerca video qualificati su YouTube o parla con la tua insegnante di yoga per capire cosa devi fare per respirare al meglio!

Questi elementi, a quanto pare, ti assicureranno una resa particolare quando si parla di intimità.
L’energia sessuale che irradierai, infatti, sarà quella che ti permetterà di iniziare a godere veramente dei rapporti intimi.
Ehi, non è (anche) quello che vogliamo un po’ tutti?