Test della Forza | Che tipo di forza possiedi e quando si scatena?

Da cosa trae origine la tua capacità di resistere e di reagire alle avversità della vita? Puoi scoprirlo con il test della forza!

Negli ultimi anni la parola “resiliente” è diventata di gran moda. Con questo aggettivo si indica una personalità in grado di resistere alle difficoltà e ai dolori della vita adattandosi alle nuove condizioni ed evolvendosi nel tempo.

Test della Forza
(Chedonna)

Naturalmente la capacità di adattarsi alle situazioni più difficili e superarle risiede nella forza di carattere di ogni singolo individuo.

Solo una persona che conosce se stessa, che ha accettato i suoi punti deboli e conosce i suoi punti forti può compiere questa sorta di miracolo emotivo.

Non bisogna pensare però che tutti siano forti allo stesso modo. Ogni persona esprime la forza e la solidità del proprio carattere in maniera differente. Questo test serve proprio a scoprire che tipo di forza possiedi e come esprimerla al meglio delle tue possibilità.

Test della Forza

Per eseguire questo testi ti invitiamo a osservare l’immagine attentamente per qualche istante e cogliere tutti i dettagli. Dopo aver preso visione di tutti i particolari che compongono il disegno dovrai scegliere quello che ti attira di più, quindi leggere il profilo corrispondente.

Test della Forza
(Chedonna)

1 – La Tigre

La tigre è un animale nobile, elegante ed estremamente aggressivo quando caccia o si sente minacciato. Tra i predatori più letali del pianeta, la tigre è da sempre un simbolo di forza e di aggressività.

Questo lascerebbe supporre che, se hai scelto la tigre, la forza del tuo carattere risieda proprio nella capacità di aggredire il “nemico”.

Non è necessariamente vero. La tigre è un abile cacciatore, in grado di nascondersi e di attendere pazientemente che la preda sia vicina. Solo a quel punto sfodera gli artigli e comincia la propria caccia.

Se hai scelto la tigre la tua forza di carattere risiede nell’intelligenza, cioè nella capacità di controllare perfettamente le tue energie fisiche e mentali in maniera da usarle nel momento più opportuno. In questo modo sei sempre certa di raggiungere il tuo obiettivo o, almeno, sei certa che le probabilità di farlo saranno altissime!

2 – La Donna

La donna è da sempre associata all’istinto, alla sensibilità e all’intelligenza emotiva. Non stupisce quindi che in questa immagine la donna sia posta al di sotto della tigre.

L’istinto è qualcosa di sotterraneo, spesso di irrazionale e di incomprensibile, che spesso giace “al di sotto” delle nostre azioni e le controlla anche se non ne siamo consapevoli.

Se hai scelto il viso di donna significa che la tua forza di carattere è tutta nel tuo istinto. Hai una capacità innata di distinguere il bene dal male, comprendere se qualcosa è giusto o sbagliato, capire cosa conviene fare per arginare un problema o risolverlo nella maniera più rapida e indolore possibile.

3 – Il punto dorato

Anche se non è una vera e propria figura, ma solo una semplice forma geometrica, il punto dorato al centro degli occhi della tigre ha una grande valenza simbolica. Nella religione induista il cerchio dorato viene tracciato tra gli occhi durante le celebrazioni tradizionali. In quello stesso punto si apre, secondo gli insegnamenti del buddismo, il chackra della fronte o “terzo occhio”.

Il terzo occhio è legato all’intuizione profonda, cioè alla capacità di cogliere con uno sguardo la forma delle cose.

Con un’interpretazione un po’ più ampia si può dire che corrisponde al perfetto equilibrio tra l’intuito e l’intelligenza, in grado di dare ordine e chiarezza alle forme confuse generate dall’intuito.

Se hai scelto questo elemento significa che la forza del tuo carattere risiede nel perfetto equilibrio che riesci a mantenere sempre tra corpo e mente, istinto e ragione, razionalità e irrazionalità.

LEGGI ANCHE -> Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta il nostro archivio!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.