Piove o qualcuno sta piangendo? Scopri quanto sei emotivo

Scopriamo quanto sei capace di gestire i sentimenti con il nostro test dell’emotività: devi solo dirci cosa vedi nell’immagine!

Oggi abbiamo deciso di scoprire che tipo di rapporto hai con le emozioni o se e quanto riesci a gestirle.
Un lavoro da poco, non credi?

test emotività
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva – fonte foto: Pinterest – artista: Noma Bar)

Per farci aiutare in questo compito, abbiamo scelto un’illustrazione di Noma Bar, un artista israeliano conosciuto in tutto il mondo grazie ai suoi lavori di design.
L’illustrazione di oggi, quindi, dovrebbe aiutarci a capire qualcosa di più di te: che ne dici, ti va di provare?

Test dell’emotività: scopriamo se sei in grado di gestire le emozioni in maniera sana

Quanto credi di essere emotivo? Sai gestire i sentimenti e le emozioni, non solo tuoi ma anche degli altri?
In altre parole: quando la tua migliore amica ti chiama in lacrime riesci a starle vicino oppure ti senti sopraffatta?

test emotività
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva – fonte foto: Pinterest – artista: Noma Bar)

Oggi abbiamo deciso di scoprire come ti rapporti con il vasto mondo dei sentimenti, grazie a questo test della personalità sull’emotività.

LEGGI ANCHE –> Vedi un teschio o delle persone? La risposta svela quanto sei socievole

Probabilmente sai già che cosa devi fare, vero?
L’illustrazione che vedi qui sopra è una di quelle realizzate dal famoso designer Noma Bar, che usa lo spazio negativo per realizzare gran parte dei suoi lavori.
In questo caso, quindi, puoi guardare l’immagine e vedere, al contempo, due soggetti diversi che si “fondonoinsieme grazie all’utilizzo del colore e degli spazi.

Noi vogliamo sapere, però, che cosa hai visto prima!
Ti sembra che ci sia solo un paesaggio uggioso che si intravede da una finestra o hai notato prima un volto triste, con qualche lacrima che scorre?
Tutte e due le risposte sono giuste, ovviamente, ma noi vogliamo sapere che cosa ti ha colpito prima: pronto a scoprire quanto sei emotivo?

  • hai visto prima un cielo grigio con pioggia: per te, il primo soggetto palese è stato quello di un cielo grigio.
    Le nuvole con l’acqua che inizia a cascare ed anche un fulmine pronto a colpire a terra hanno attirato la tua attenzione: piove!
    Non credere di essere una persona poco emotiva per questo motivo, anzi! La pioggia è un elemento che ha una simbologia piuttosto forte riferita all’interconnessione e all’unità. La pioggia che casca dal cielo, infatti, lega gli elementi naturali e crea una connessione genuina: un poco come tu fai con i tuo i sentimenti e quelli degli altri!
    Lasci che si mischino, certo, ma non permetti a qualche emozione di avere la meglio su di te o sul tuo benessere. Sei in grado di dividere i sentimenti degli altri dai tuoi e riesci a mettere tutto nella giusta prospettiva, senza soffrire troppo.
    Insomma hai un ottimo rapporto con le emozioni ed i sentimenti e sei in grado di gestirli senza problemi: questo test dell’emotività è andato bene, non credi?

LEGGI ANCHE –> Scopriamo il tuo lato più spaventoso: dicci cosa vedi nel disegno!

  • hai visto prima un volto triste che piange: ehi, ehi, calma! Non metterti già a piangere anche tu! No, dai, scherziamo: sappiamo che non stai piangendo ma sappiamo anche che sei una persona che si commuove facilmente, non è vero?
    Se hai visto per primo il volto di una persona triste, che sta piangendo, sei una persona non proprio in grado di controllare le sue emozioni.
    Aspetta, ci spieghiamo meglio: sei una persona estremamente emotiva, che si trova a suo agio tra sensazioni e sentimenti forti.
    Per questo motivo, quindi, sei particolarmente sensibile anche ai sentimenti degli altri e spesso ti lasci sopraffare dalle loro emozioni.
    Praticamente inizi a sentire quello che sentono gli altri e ti trovi in una situazione veramente complicata. Stai male anche quando non dovresti e finisci, spesso, per sentirti al centro di situazioni che non ti riguardano!
    Essere emotivi va bene ma ricordati di non esagerare e di cercare di dividere i tuoi sentimenti da quelli altrui: altrimenti non potrai aiutare nessuno!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.