Test della Seduzione | Quanto è difficile conquistare il tuo cuore?

Con questo test della seduzione non tenteremo di capire quanto sei brava a sedurre gli uomini che ti attraggono, ma quanto sia difficile o semplice conquistare la tua attenzione.

La seduzione è un gioco molto complesso: non ci sono regole generali che funzionino per tutti. Ogni donna e ogni uomo, infatti, vengono sedotti da caratteristiche o atteggiamenti differenti.

Test della Seduzione
(Chedonna)

Un uomo molto sicuro di sé potrebbe essere un uomo molto attraente per una donna e assolutamente insopportabile per un’altra. Alla stessa maniera una donna molto bella potrebbe avere gioco facile nel sedurre un certo tipo di uomo ma potrebbe rimanere “a bocca asciutta” nel tentare di conquistare un uomo interessato ad altro.

In questo complesso gioco di relazioni, di preferenze e di caratteristiche, tu dove sei?

Per la morale comune una donna facile da conquistare è una donna “di poco valore” esattamente come un uomo facile da conquistare è uno stupido che si fa prendere per il naso da chiunque.

A prescindere da questi giudizi, che in realtà sono quasi sempre molto superficiali e inesatti, oggi cercheremo di capire meglio il tuo atteggiamento nei confronti dei seduttori. Li adori, li eviti o li fronteggi?

Test della Seduzione

Per eseguire questo test di chiediamo innanzitutto di non tentare di prevedere il risultato. Cerca di svuotare del tutto la tua mente per consentire all’inconscio di “parlare” al posto tuo. Fatto questo osserva le quattro immagini che ti proponiamo e scegli quella da cui ti senti più rappresentata. Quale immagine si potrebbe associare alla tua persona, considerando il tuo carattere?

Test della Seduzione
(Chedonna)

1 – La Mela

Nell’immaginario della cultura occidentale la mela è il frutto che rappresenta la tentazione. Eva si fece tentare dal Serpente, colse la mela dall’albero proibito e la mangiò insieme ad Adamo. La mela è un piacere facile da ottenere: basta solo tendere la mano e coglierla.

Allo stesso modo si può dire che quando sei trasportata dal punto di vista emotivo è facile sedurti. Sei una persona estremamente innocente dal punto di vista caratteriale. Questo significa che non faresti mai nulla di male ad altre persone, ma anche che non sei abituata ad aspettarti il male dalle altre persone. Per il tuo cuore puro tutti sono buoni e hanno buone intenzioni.

Purtroppo questo non è sempre vero. Le persone innocenti come te sono facili da sedurre perché “basta tendere una mano” per conquistarle. Presta sempre molta attenzione: il fatto che ti innamori facilmente significa che persone con cattive intenzioni potrebbero ingannarti facilmente.

2 – La Corona

Solo pochissime persone hanno il diritto di posare una corona sul proprio capo. Questo simbolo le rende superiori a tutte le altre e concede loro un grande potere.

Se hai scelto la corona come simbolo che descrive meglio di altri il tuo carattere si può dire che molto probabilmente sei una persona che sa quanto vale e che sa di saper esercitare un certo potere sugli altri.

Dal momento che sei abituata a ricevere complimenti e adulazioni hai imparato a non fidarti sempre delle persone che sono gentili nei tuoi confronti. Questo significa che tendi ad analizzare molto bene chi ti circonda, in maniera da non farti “fregare” dai malintenzionati.

Questo rende la vita dei seduttori piuttosto difficile: conquistarti è complicato perché concedi la tua fiducia e i tuoi sentimenti molto lentamente e a pochissime persone. Farti cadere nella rete di chi vuole “sedurre e abbandonare” è praticamente fantascienza. Prima di arrivare al tuo cuore bisogna dimostrare di avere intenzioni serie e un vero desiderio di conoscerti meglio.

3 – Il Labirinto

Un labirinto è costruito in maniera perfettamente razionale ma con un solo scopo: fare in modo che ci si perda al suo interno. Non si tratta di una struttura architettonica difensiva in senso stretto: non è circondato da torri, non ha ponti levatoi o cannoni ma “difende” molto efficacemente ciò che è posto al centro del labirinto.

Se hai scelto questo simbolo significa che il tuo atteggiamento nei confronti dei seduttori non è ostile. Nonostante questo però tendi a tenerli molto a distanza perché probabilmente in passato sei stata ferita e non hai alcuna intenzione di ripetere l’esperienza.

Per questo motivo anche se non rifiuti mai attivamente le attenzioni di chi cerca di essere carino nei tuoi confronti tendi a comportarti in maniera distaccata e disinteressata. La tua strategia consiste nello stancare il più possibile “i seduttori” in maniera da spingerli ad arrendersi.

Solo coloro che tendono davvero a conoscerti si impegneranno abbastanza fino a raggiungere il centro del labirinto e quindi del tuo cuore. L’unico pericolo in tutto questo? Che anche le persone sinceramente interessate a te possano rassegnarsi prima, scoraggiate dalla tua freddezza!

4 – L’Albero

Un albero è qualcosa di rassicurante e positivo: offre ombra, nutrimento e riparo. Allo stesso tempo però, per crescere saldo e rigoglioso, un albero ha bisogno di cure e attenzioni costanti.

Per questo motivo non tutti sono predisposti a svolgere il lavoro del giardiniere: è necessaria grande capacità di cura ma anche grande costanza, la stessa che ci vuole a conquistare il tuo cuore.

Si può dire che a livello teorico conquistarti è abbastanza facile: basta dimostrarti costantemente affetto, cura, attenzione e devozione.

Il problema è che molte persone possono essere disposte a fingere un certo tipo di cura per un breve periodo, soprattutto all’inizio del corteggiamento. Il nostro consiglio è di concederti il tempo di conoscere a fondo le persone perché potresti essere facilmente ingannata da chi si finge disposto a prendersi cura di te ma non ha intenzione di farlo a lungo, nel bene e nel male.

Leggi Anche => Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta il nostro archivio!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.