Le posizioni per rendere più piccante la domenica sera: le proverete?

Come? Non pensate di aver bisogno della lista delle posizioni della domenica sera per rinvigorire il vostro rapporto? Non sapete quanto vi sbagliate!

E no, non intendiamo “della domenica sera” nella stessa maniera nella quale si parla, ad esempio, dei guidatoridella domenica“.
Quelle che abbiamo accuratamente selezionato per voi, infatti, sono una lista di posizioni che servono proprio a movimentare il momento della settimana peggiore di tutti.

posizioni per la domenica sera
(fonte: Unsplash)

Di quale parliamo? Ma della domenica sera, che domande!
Scopriamo subito quali sono le posizioni che possono aiutarvi a dare una marcia in più ai vostri rapporti quando il lunedì incombe!

Posizioni della domenica sera: ecco quali provare per cambiare la vostra routine settimanale

Diciamocelo senza tanti giri di parole: la domenica sera è uno dei momenti tra i più difficili da affrontare della vita degli esseri umani!
Il lunedì incombe e ci sembra di aver sprecato tutto il weekend nel vano tentativo sia di rilassarci che di divertirci.

posizioni per la domenica sera
(fonte: Unsplash)

Tu ed il tuo partner siete sul divano, magari proprio mentre leggi questo pezzo, intenti a distrarvi dal pensiero del lavoro incombente di domani.
Di fare l’amore non se ne parla proprio o meglio: non si sente neanche nell’aria un minimo spiffero di sensualità!

LEGGI ANCHE –> Non lo “fai” da un po’? Ecco le posizioni per ricominciare alla grande!

Certo, la domenica sera non aiuta e, proprio per questo, se volete darvi da fare c’è la lista delle nostre posizioni pensate appositamente per la domenica sera!
Invece di cercare di iniziare un rapporto quasi dal niente, per il puro gusto di farlo prima della settimana che sta per iniziare, ricorrete a queste posizioni.

Servono per combattere la noia della domenica ma sono anche perfette se vi siete riempiti di cibo o siete stanchi dopo il weekend.
Insomma, un bel mix che dovrebbe aiutarvi ad avere la meglio sulla noia della domenica sera!

  • nell’armadio: eh sì, sicuramente chi ha una cabina armadio si sta già fregando le mani in questo momento!
    Però sappiate che questa posizione non è consigliata solo a chi ha un armadio larghissimo ma anche e soprattutto a chi ha un armadio normale.
    Noi ci raccomandiamo, ovviamente, di non rompere nulla e di darvi da fare nell’armadio solo se è sicuro, va bene?
    L’idea è quella di provare a darvi da fare in un luogo nel quale mai avreste pensato di fare l’amore. Il dover trovare la posizione giusta, il ridacchiare ed il cercare di non fare rumore (oltre al fatto di chiudersi al buio in un postosegreto“) dovrebbero farvi tornare bambini. Ok, no: non così tanto bambini da non poter fare qualcosa di veramente piccante dentro!
  • la “sonnolenta”: basta, non ne puoi più. No, ma che cosa hai capito, sei solo stanca! Se non ce la fai fisicamente da quanto sonno hai ma sai che vuoi darti da fare con il tuo partner, allora questa è la posizione giusta per te.
    Sdraiati di pancia sul letto e… lascia che sia il tuo lui a fare tutto!
    Potete provare a mettere in atto qualche fantasia proibita, fingendo che ti abbia “presa” di sorpresa oppure, semplicemente, godervi questa posizione assolutamente hot e veramente facile da realizzare!
    Puoi puntare le ginocchia ed alzare un poco i fianchi se vuoi più controllo su quello che succede: l’eccitazione è assicurata!

LEGGI ANCHE –> I consigli da provare a letto quando fa troppo freddo per spogliarsi

  • l’incastro: forse ad essere stanchi siete entrambi (ehi, dopotutto queste sono le posizioni per la domenica sera. Ci crediamo che siete a pezzi!). Sdraiatevi insieme sul letto, uno di fronte l’altra. Avvicinatevi man mano, mettendovi le mani tra i capelli e toccandovi piano, eccitandovi man mano.
    Poi, tu solleva la gamba esterna in alto e accogli il tuo partner tra lo spazio che si crea tra le tue gambe.
    Sarete abbracciati, comodissimi e pronti a darvi da fare: in questa posizione non servono spinte troppo forti o ritmo troppo veloce!
  • il cucchiaio (piccolo o grande): ovviamente potete provare praticamente la stessa posizione di prima ma… con uno girato!
    Puoi essere tu a girarti, in modo che il partner possa penetrarti da dietro oppure potete fare a turno.
    Non esiste mica solo la penetrazione, sai?
    Potete toccarvi a vicenda, abbracciando il partner da dietro e raggiungendo le sue zone piccanti con la mano libera. Nel frattempo avete il fianco, il collo, l’orecchio e la nuca da baciare o stuzzicare. A noi sembra una posizione che val la pena provare, non credete?
  • testiamo i mobili: infine un grande classico che però non provate quasi mai. Datevi da fare in ogni stanza della casa, scegliendo un mobile sul quale darvi da fare!
    Basta letti o comodi divani: è arrivato il momento di provare isole della cucina, tavoli della sala da pranzo, tavolini all’ingresso, credenze, cassettiere, cassapanche e chi più ne ha più ne metta!
    Trovate il mobile più strano che avete in casa e trasformate in una vera e propria lotta contro il destino il vostro rapporto intimo.
    Cercate di avere la meglio sugli arredi e vedrete che la domenica sera passerà in un lampo!

Ehi, ovviamente non abbiamo bisogno di ricordarvelo ma noi pensiamo sia il caso dirlo lo stesso: state attenti mentre provare queste evoluzioni.
Non fatevi male altrimenti la domenica sera si trasformerà in una corsa al Pronto Soccorso: ci sono modi migliori per evitare il lunedì mattina!