Tra le coperte dovresti alzare la voce: ecco perché e come puoi fare

Non ti è mai capitato di pensare che, per migliorare il rapporto, potresti semplicemente usare la voce? Ti spieghiamo noi perché!

Quante volte, sotto le lenzuola, ci “obblighiamo“, quasi, a non fare determinate cose per evitare di risultareridicoli“?
Capita veramente a tutti di trattenersi, nel tentativo di sembrare i più sensuali tra le coperte.

migliorare il rapporto
(fonte: Canva)

Cosa succede, invece?
Sì, magari sembrerai proprio sensuale ed intrigante ma, a forza di trattenerti per evitare di farefiguracce“, ti ritrovi anche a non goderti per niente il rapporto.
Come mai?
Abbiamo deciso di darti uno spunto per ritornare a fare faville tra le lenzuola e sì, dovrai proprio usare la tua bocca!

Migliorare il rapporto intimo: devi usare la voce (ed anche tanto!)

Tra te ed il tuo partner, in linea di massima, va tutto veramente bene.
Vi amate e vi piacete tantissimo e sotto le lenzuola non ci sono problemi.
O meglio, dai, diciamoci la verità: qualche problemuccio, una volta ogni tanto, c’è almeno tra le lenzuola!

migliorare il rapporto
(fonte: Unsplash)

Nei rapporti eterosessuali, le donne detengono un record veramente terribile: quello degli individui che vengono di meno durante l’amplesso!
Ci sono già numerosi studi e sono già state individuate tantissime cause di questa discrepanza (o come si dice in inglese “pleasure gap“).
Tante hanno a che vedere (semplicemente) con il modo nel quale il piacere femminile è stato “descritto” o ignorato.

LEGGI ANCHE –> Come (e perché) utilizzare le manette a letto: i nostri suggerimenti

Insomma, purtroppo hai tantissime chance in più rispetto al tuo partner maschile di non avere rapporti soddisfacenti, per quanto divertenti essi siano in ogni caso.
Ovviamente ognuno di noi ed ogni nostro rapporto, è unico e particolare: non c’è quindi una guida precisa o una soluzione magica ai nostri o vostri problemi!
Di certo, però, c’è qualcosa che puoi fare per cambiare la situazione: non costa niente, potrebbe portarti a rivalutare interamente i tuoi rapporti intimi ed è anche divertente.

Di cosa si tratta? Ah ma semplicemente di… urlare!

Grida durante il rapporto migliora le prestazioni: provare per credere

Eh sì, te lo avevamo detto che avresti avuto bisogno della bocca!
Studi su studi (oltre che centinaia di film e serie TV, che però sappiamo bene non essere proprio affidabilissime), dimostrano come gemiti, vocalizzi e urla siano quasi la norma in ogni rapporto sessuale.
Insomma: tutti si lasciano andare a qualche suono durante il rapporto: è fisiologico e normale!

Gli sbuffi e gli ansimi sono, generalmente, la riprova che il rapporto sta “funzionando“. Esattamente come per l’attività fisica di qualsiasi tipo, infatti, se non stai sudando e non ti stai sforzando possiamo dirti che non lo stai facendo bene!
Ecco perché lasciarsi andare ad urla di passione è generalmente il modo migliore per capire se il vostro rapporto funziona.

LEGGI ANCHE –> Nessuno te ne parla ma tutti lo fanno: sì, anche il tuo fidanzato. Non credi sia il caso di saperne di più?

Certo, è vero: ci sono numerosi studi che dimostrano come le donne usino i gemiti per far arrivare prima il partner a conclusione.
Magari è per invogliarlo, perché ci si sta annoiando, magari è perché si ha poco tempo per terminare l’amplesso e bisogna sbrigarsi!
Non disperate, però: ci sono numerosi studi che indicano anche come i gemiti e le urla siano fondamentali per un rapporto soddisfacente (soprattutto per le parti femminili).

Tantissime donne, infatti, utilizzano i gemiti per migliorare il rapporto: facendo capire al partner che è quello che stanno facendo in quel momento a farle sperimentare piacere, il rapporto diventa decisamente più godurioso!
Quello che manca, però, e spesso è la tranquillità del lasciarsi andare ai gemiti ed alle urla che preferiamo.
Certo, magari sei una persona che preferisce stare in silenzio e questo, ovviamente è valido.
Magari, però, hai paura che parlare durante l’amplesso, ansimare a fondo oppure, semplicemente, gemere con forza sia… imbarazzante!
Secondo gli esperti, però, lasciarsi andare ai gemiti della passione potrebbe aiutarti ad amplificare il tuo piacere.

Certo: non devi solo parlare ma anche “sentire“! Nonostante siano i tuoi stessi (anche se puoi chiedere al partner di “urlare” insieme a te), i versi che si fanno sotto le lenzuola sono ottimali per amplificare il piacere!
Insomma: bando alle vergogne e alzate il volume della voce. Adesso è ora di farsi sentire e di iniziare ad “ascoltare” i vostri rapporti.
Non vogliamo dirvi che l’orgasmo è garantito ma il divertimento, sicuramente, sì!