Hai il raffreddore? Allora devi assolutamente fare l’amore: ecco perché

Incredibile ma vero, la nuova cura per il raffreddore richiede un rapporto intimo completo. Non ci credi? Ti sveliamo noi il perché.

Starnuti, brividi e naso che cola. No, tranquilli, non avete preso il Covid-19 (almeno speriamo, visto che usate sempre la mascherina al chiuso, no?) ma solo un comunissimo raffreddore.

cura per il raffreddore
(fonte: Unsplash)

Da quando è iniziata la pandemia, infatti, ci siamo forse un poco dimenticati dei malanni stagionali. Siamo usciti di meno di casa, siamo stati più attenti a lavarci ed igienizzarci le mani e, soprattutto, chi ha preso il raffreddore se ne è stato a casa onde evitare di contagiare qualcuno.
Adesso, da quando i vaccini sono in circolo e le restrizioni si sono allentate, complice anche l’arrivo della stagione invernale e gli ultimi bagni al mare, quando prendi un raffreddore rimani semplicemente stupito: come si cura?

La scienza ha la risposta per te ed hai capito bene: devi fare l’amore!

Cura per il raffreddore: la scienza sostiene che basti l’orgasmo

No, non pensare che sia l’ennesimo titolo click-bait, fatto appositamente per attirati nell’articolo e poi lasciarti con un pugno di mosche in mano.
La notizia è vera, per quanto decisamente curiosa, è stata riportata da GQItalia e non è frutto della fantasia di qualche redattore.
A scoprire il curioso fenomeno è stato team di ricercatori da diverse città (Heidelberg, Heilbronn e York) guidati dal dottor Olcay Cem Bulut.

coppia che dorme insieme
(fonte: Unsplash)

La ricerca, poi, ha anche vinto un premio importante: quello degli Ig Nobel che (lo sappiamo che ci stai pensando) non sono i premi Nobel per il miglior profilo Instagram.
Si tratta di una manifestazione scientifica dove diversi gruppi possono presentare le proprie ricerche che partono, però, da un presupposto decisamente… curioso!
Secondo Marc Abrahams, il fondatore della manifestazione (partita nel 1991 ed ormai al suo trentesimo anno di scoperte “curiose”), l’idea è quella di proporre reali ricerche scientifiche che fanno ridere ma poi anche pensare.

LEGGI ANCHE –> L’attrazione sessuale cambia in base all’età: scopriamo come e perché!

E questa fa decisamente ridere, non trovate?
Lo studio sostiene che un rapporto intimo completo, nel quale entrambi i partner riescano a raggiungere l’orgasmo, è fondamentale per liberarsi dal raffreddore.
Avete presente quell’adagio che dice che il raffreddore dura sette giorni se non lo curi e se invece usi le medicine dura… sette giorni?

Bene, da oggi in poi vi basterà chiedere al vostro partner di darvi una mano o anzi… di darvi sé stesso!
Per supportare la vostra tesi, potete prendere ad esempio le diciotto coppie eterosessuali (ed orgasmiche, cioè che arrivano all’orgasmo) oggetto dello studio degli scienziati.

Lo studio che rivela il metodo innovativi per liberarsi dal raffreddore: l’orgasmo

Il sesso, quindi, sarebbe in grado di decongestionare il naso dei raffreddati, aiutandoli a guarire prima dal raffreddore.
Non male, vero?
Quando sentite le narici piene e non riuscite più a respirare, adesso sapete che un ottimo rapporto sessuale con il vostro partner può portarvi a risultati veramente fantastici.

I soggetti dello studio, nel quale almeno uno dei due partner della coppia (se non entrambi) erano malati di raffreddore, hanno condotto una ricerca particolare.
Un giorno hanno fatto l’amore fino a raggiungere l’orgasmo mentre, nei giorni successivi, hanno provato ad utilizzare un comune decongestionante nasale, di quelli che si trovano in farmacia.

LEGGI ANCHE –> Nessuno te ne parla ma tutti lo fanno: sì, anche il tuo fidanzato. Non credi sia il caso di saperne di più?

Il risultato è stato schiacciante ed in favore, ovviamente, del sesso. Avere un rapporto intimo soddisfacente, coronato da un orgasmo, aiuta a liberare il naso molto di più del decongestionante.
Insomma: adesso sapete perché il partner va in giro in maglietta anche il 25 Novembre!
Non c’è niente da fare: tutto, nel nostro corpo, è collegato e così anche naso e genitali: ma questo, dopotutto, lo sapevamo già.
Di certo, i ricercatori sono i primi ad essere rimasti sorpresi dal risultato, visto che hanno anche dichiarato: “Non sappiamo per certo cosa provochi esattamente il miglioramento della respirazione nasale. La combinazione di eccitazione sessuale, l’attività fisica e il climax possono aiutare“.
Insomma: non sappiamo esattamente cosa sia che rende l’orgasmo il miglior decongestionante nasale del mondo. Però sappiamo dirvi che… lo è!

Le sorprese, poi, non finiscono qui. Secondo i ricercatori anche i single possono usufruire di questo particolare metodo decongestionante.
Basterà darsi ad una sessione di masturbazione, raggiungere l’orgasmo e voilà: il raffreddore è scomparso!
O quasi.
Eh sì, perché c’è un risvolto importante che ancora non abbiamo menzionato (scusate).

A quanto pare, l’orgasmo funziona come decongestionante solo per tre ore. La sua durata, infatti, non va oltre questo lasso di tempo, benché i benefici siano più forti.
Insomma, la questione va così: per un rapido sollievo, narici più aperte e respirazione ottimale potete puntare sull’orgasmo.
Dovete o ripetere la pratica ogni tre ore oppure, semplicemente, godervi il naso libero per un poco di tempo.
Se volete, invece, avere un risultato più duraturo, meglio rimanere con il solito decongestionante comprato in farmacia, che usate ogni volta.
I risultati sono meno incisivi ma a lungo andare il raffreddore sparirà virtualmente per sempre (o almeno fino alla prossima volta).