L’attrazione sessuale cambia in base all’età: scopriamo come e perché!

Sapevi che l’attrazione sessuale cambia nel corso del tempo? Eh sì, non basta “essere carini” per tutta la vita! Scopriamo subito come funziona e cosa ci piace veramente andando avanti con l’età!

A tutti è successo, prima o poi, di guardare un’altra persona, magari sull’autobus od in fila alle poste, e sperare di risultargli attraente.
Non si tratta di una questione che ha a che vedere (solo) con il proprio status sentimentale ma con “forze” ben più grandi di noi!

attrazione sessuale
(fonte: Unsplash)

Voler essere attraenti non è di certo una colpa anche se, grazie alla difficoltà di vivere in una società che punta molto sull’aspetto fisico, spesso ci “perdiamo” dietro a trend e standard di bellezza decisamente difficili da seguire.
Fortunatamente, però, l’attrazione intima tra due persone non segue le mode ma altre regole: non vuoi conoscerle insieme a noi?

Attrazione sessuale: ecco come cambia in base all’età (e cosa devi fare per piacere agli altri)

Sapevi che piacere agli altri non è solo questione di filtri Instagram, lunghi capelli biondi, misure da capogiro e trend del momento?
Anche se ci hanno insegnato diversamente (ed ogni tanto qualche “caratteristica” fisica diventa imprescindibile per essere considerati sensuali), l’attrazione fisica e sessuale ha poco a che vedere con gli occhi.

attrazione sessuale
(fonte: Unsplash)

Almeno, questo è quello che sostiene uno studio australiano realizzato da un team di ricercatori della Queensland University of Technology e riportato da GQItalia e dalla rivista Plos One.
Certo, per trovare qualcunoappetibile“, ovviamente, quasi tutti partiamo dal fattore fisico che è, quasi sempre, quello che attira il nostro sguardo.

I ricercatori, però, hanno chiesto agli intervistati di dividere e categorizzare la propria attrazione verso gli altri, dando loro tre grandi ordini: estetica, risorse e personalità.
Per quanto è stato possibile analizzare, quindi, sono emersi dei dati piuttosto interessanti riguardo l’attrazione sessuale.

LEGGI ANCHE –> Le posizioni che tutte le donne odiano: scopri se c’è anche la tua (e come correggere il tuo partner)

Sì, è vero: l’aspetto fisico continua a contare molto (soprattutto per gli uomini). Ma, a lungo andare, anche l’occhio finisce per stancarsi!
Lo studio ha evidenziato come tutti i generi, indipendentemente dai gusti e dalle preferenze sessuali ma relativamente all’innalzarsi dell’età, finiscono per mettere davanti a tutto la personalità.
Insomma: se vuoi attrarre un nuovo partner devi iniziare a curare i tuoi interessi: hai degli interessi, vero?

Con l’innalzarsi dell’età, le persone vogliono poter parlare con qualcuno e non, per l’appunto, di filtri Instagram!
La tua personalità è quello che ti servirà per attirare gli altri: chi lo avrebbe mai detto che l’attrazione sessuale avrebbe risentito delle tue opinioni politiche (e non)?

Cosa devi fare per piacere agli altri anche in intimità?

La risposta, dopotutto, è abbastanza univoca.
Più cresciamo e più tutti, uomini o donne con qualsiasi preferenza sessuale, preferiamo avere a che fare con persone dalla personalità ben sviluppata.
Basta bicipiti torniti, gambe chilometriche e abbronzature perfette: il partner perfetto è quello con il quale si possono scambiare due parole prima di cena!

Scherzi a parte: lo studio ha evidenziato che, con qualche piccola differenza tra uomini e donne, l’attrazione sessuale si basa quasi esclusivamente sul carattere.
Quando cresciamo, caratteristiche come il colore dei capelli, la misura del reggiseno o la forza muscolare diventano virtualmente inesistenti.
Non smettiamo di certo di apprezzarle, questo no, ma non costituiscono più la base della nostra attrazione sessuale verso gli altri!

LEGGI ANCHE –> Rapporti duraturi: il calo del desiderio in coppia potrebbe dipendere da questi motivi

Ecco che, improvvisamente, ti ritrovi attratta da persone che sanno parlare di politica o caricare e scaricare la lavastoviglie piuttosto che dal belloccio di turno incontrato sull’autobus.
Trovi eccitante il modo in cui il tuo partner si batte per i diritti altrui, fa la lavatrice, si ricorda di prendere le zucchine al supermercato o, semplicemente, ti parla della sua giornata.

Insomma, si rassegnassero tutti i “bellocci” del liceo, quelli che negli anni ’90 andavano in giro con i capelli a spazzola, le collanine di conchiglie al collo e ti chiedevano se tuo padre fosse un ladro. (Perché avrebbe rubato due stelle, che sarebbero poi i tuoi occhi, la più classica delle frasi di repertorio).
Adesso, per essere appetibili sessualmente bisogna avere una personalità: e voi, pensate di averne una abbastanza attraente?