Quattro consigli per fare bene l’amore che non hai mai sentito prima (speriamo)

Oggi abbiamo deciso di darti quattro consigli per fare bene l’amore che non hai mai sentito prima. Non ci credi? Prova a leggerli!

Quante volte hai sentito questa frase: “Ecco i consigli fantastici per essere amanti perfetti” o varianti di qualche tipo dello stesso concetto?
Bene, questo non è un articolo come gli altri: è estremamente diverso!
Va bene, va bene: non possiamo assolutamente dire che questo articolo ti darà dei consigli a cui non hai mai pensato prima però siamo (quasi) sicuri che non sarà banale.

Non vuoi scoprire quali sono questi quattro consigli per fare bene… beh, tutto sotto le coperte?
Oggi abbiamo deciso di provare a pensare fuori dagli schemi: che ne dici di fare un tentativo con noi?

I consigli per fare bene l’amore: ecco quattro a cui non hai mai pensato prima

i consigli per fare l'amore
(fonte: Unsplash)

Ok, ok: forse avrai già sentito questi consigli oppure ne avrai già letto da qualche parte.
Secondo noi, però, questi quattro consigli che ti sveleremo tra poco non sono tanto comuni come, beh… tutto il resto degli articoli online!
Molto spesso (e ci mettiamo anche noi nel mucchio) capita che gli articoli sull’intimità siano una lunga sfilza di semplici consigli che ti dicono, alla fin fine, di rilassarti.

Semplice, vero? Chi è che non vorrebbe rilassarsi nel momento giusto pur senza sapere come… beh, come fare?
Fare l’amore, effettivamente, ha molto a che vedere con lo stare rilassati e tranquilli. Però, se non ci riesci, i consigli per fare l’amore bene possono essere veramente fondamentali, non trovi?

LEGGI ANCHE –> Lo sai che esistono due parole che possono cambiare tutto mentre lo fate? Chissà se le hai mai dette?

Oggi, invece, abbiamo deciso di darti quattro consigli fondamentali che potrebbero veramente cambiarti la vita.
Va bene, ok, forse cambiarti la vita è un po’ troppo però sicuramente sono utili e magari non li hai mai sentiti prima.
Proviamo a vedere se non li hai mai sentiti?

  • fare finta… serve! Chi lo ha detto che fare finta non serve a niente? Serve a qualcosa ed anche a tanto! Fingere di avere un orgasmo è, in qualche maniera, la strada giusta per averne uno davvero.
    Uno studio ha anche dimostrato che fingere di star per venire ti aiuta a venire veramente: il respiro cambia, i gemiti fanno salire l’eccitazione e la tua finzione si trasforma… prima o poi in un vero orgasmo!
    Nessuno dice che debba funzionare ogni volta però non è veramente così male far finta di venire e poi ritrovarsi… ad avere un orgasmo per davvero!
  • cambia il ritmo: un altro suggerimento veramente interessante è quello di cambiare il ritmo.
    Non farlo semprealla stessa maniera“. Cambiare il ritmo nel mentre del rapporto è uno dei segreti per provare un piacere più duraturo ed intenso.
    Ovviamente parliamo dei momenti prima dell’orgasmo: quando stai per venire è fondamentale mantenere sempre lo stesso tipo di movimento in modo da poter… esplodere!
    Pensa al rapporto come ad una corsa: inizia con un ritmo e poi cambia gradualmente, cercando di farlosalire” man mano che sale l’eccitazione!
    Provare per credere.

LEGGI ANCHE –> Tradire fa bene alla coppia, lo dicono gli esperti. Sarà davvero così? Scopriamolo subito

  • guardate insieme… avete capito cosa: o forse no? Va bene te lo diciamo: un film per adulti, scelto da entrambi, potrebbe essere un vero e proprio viatico per il tuo rapporto intimo!
    Iniziate guardando qualcosa e poi.. finirete insieme, aggrovigliati sul letto! Ovviamente dovete sceglierli insieme per davvero in modo da avere qualcosa da condividere. Potete prendere spunto ed imparare nuove tecniche: sono una vera bibbia dalla quale potete imparare tantissimo, oltre che provare ad imitarli in modo da migliorare il vostro rapporto intimo. Vale la pena provare (te lo assicuriamo)!
  • cinque sensi? No, ne vogliamo di meno: importantissimo, anche, è evitare che tutti e cinque i sensi siano attivi nello stesso momento.
    Non ti stiamo dicendo di darti una martellata in testa in modo da svenire (non farlo, assolutamente). Quello che ti stiamo suggerendo è di “bloccare” uno dei cinque sensi, in modo da amplificare tutti gli altri.
    A prescindere dal fatto che essere troppovigili” potrebbe frapporsi tra di voi ed il piacere (non ti è mai capitato di stressarti perché sentivi arrivare qualcuno?), bloccare un senso equivale ad amplificare quello del tatto.
    Prova a tapparti le orecchie oppure a bendarti: dopo i primi momenti di “panico”, sentirai come le tue sensazioni fisiche si amplificano.