Test della Sensibilità | La tua sensibilità è un pregio o un pericolo per te?

Il Test della Sensibilità di permetterà di valutare se essere sensibile per te è una grande virtù o, piuttosto, è un ostacolo per la tua felicità.

Molto spesso le persone sensibili sono le più infelici, poiché sentono con grande intensità il dolore o il dispiacere che derivano da un piccolo intoppo, oppure perché si immedesimano così tanto nei panni del prossimo da gioire o soffrire anche per questioni che non lo riguardano direttamente.

A volte si confonde la sensibilità con l’empatia, ma bisogna fare chiarezza: essere empatici significa comprendere i sentimenti altrui e riuscire a relazionarsi con essi, mentre essere sensibili significa lasciarsi toccare in maniera significativa dai sentimenti altrui.

In pratica, quindi, le persone sensibili hanno sentimenti amplificati, nel bene e nel male. Se questo da un parte ha regalato all’umanità grandi artisti e indimenticabili opere d’arte, dall’altra ha anche reso molto complicata la vita di moltissime persone. Scopri se sei tra queste o se la tua sensibilità è soltanto un pregio.

Per eseguire il test della sensibilità basterà osservare attentamente l’immagine che ti proponiamo (si tratta di un dipinto del pittore surrealista russo Vladimir Kush) e capire su quale elemento si focalizza prima la tua attenzione.

Test della Sensibilità

Test della Sensibilità
(Chedonna)

1 – L’Albero

Se la prima cosa su cui si è focalizzata la tua attenzione è il maestoso albero al centro della scena, significa che sei una persona molto razionale, che tiene la propria sensibilità sotto controllo, utilizzandola come uno strumento aggiuntivo per comprendere ciò che la circonda.

Questo non significa affatto che tu sia una persona priva di sentimenti, al contrario, sei una persona che ha imparato a convivere in maniera armonica con i propri sentimenti senza lasciarsi sopraffare da essi.

2 – L’Albero ha la forma di una Foglia

Se la prima cosa che hai notato è che in realtà l’albero non è altro che una foglia gigantesca, hai una spiccata sensibilità, soprattutto artistica.

Ti lasci catturare dal bello che ti circonda, ami cogliere i particolari delle cose e prestare attenzione a ciò che gli altri magari trascurano.

Il pericolo maggiore è che la tua spiccata sensibilità ti faccia perdere in una serie di sogni ad occhi aperti dai quali potrebbe essere difficile o addirittura doloroso riemergere.

La tua spiccata sensibilità ti consente di vedere il mondo con occhi diversi ma sei ancora in grado di controllare le sue conseguenze sulle tue emozioni. In linea generale sei una persona piuttosto stabile a livello emotivo e caratteriale.

3 – Le Rondini sui rami dell’albero

Se la cosa che ha maggiormente attirato la tua attenzione sono le rondini sui rami dell’albero significa che sei una persona davvero molto sensibile, che a volte ignora completamente l’apparenza o la natura delle cose per andare a focalizzare la propria attenzione soltanto su alcuni aspetti di esse e, in particolare, su ciò che ti attira di più o che credi abbia maggiore importanza.

La tua sensibilità è così sviluppata che comincia a diventare un pericolo per la tua serenità emotiva, poiché a volte potresti lasciarti completamente sopraffare dai sentimenti che scaturiscono da cose che altre persone ritengono insignificanti.

Fortunatamente questo non ti capita molto spesso: la tua enorme sensibilità ti mette “in pericolo emotivo” soltanto quando ti imbatti in situazioni o persone che sono davvero importanti per te o a cui tieni moltissimo per vari motivi.

Il consiglio che possiamo darti è di imparare a distaccarti almeno un po’ da ciò che vedi e da ciò che senti ogni giorno.

4 – Il buco a forma di rondine nella chioma dell’albero

Se la prima cosa che hai notato guardando questo dipinto è che alla chioma dell’albero manca una parte significa che la tua sensibilità ha preso completamente il sopravvento sulla tua sfera emotiva.

Nel dipinto, infatti, ci sono molti elementi e moltissimi dettagli, eppure hai messo a fuoco soltanto “ciò che manca” piuttosto che “ciò che c’è”.

Sei una persona che tende a sentire in maniera molto profonda i sentimenti negativi, e a volte pensi di non essere in grado di essere felice proprio perché tendi a prestare maggiore attenzione a ciò che non è esattamente come vorresti che sia.

Anche un piccolo intoppo o una piccola perdita ti sconvolgono e ti rendono preda di sentimenti che qualcuno definirebbe “oscuri”.

Il consiglio che possiamo darti è di imparare a concentrare la tua grandissima sensibilità sulle cose positive e non su ciò che di negativo capita nella tua vita o in quella di coloro che ti circondano.

Se riuscirai a “rieducare” il tuo superpotere ti trasformerai in una persona più forte e più felice, comunque fuori dal comune.

Leggi Anche => Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta il nostro archivio!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.