Le fasi di una relazione intima sono cinque: a quale siete arrivati voi due? Scopriamolo insieme

fasi della sessualità
(fonte: Unsplash)

Tutte le relazioni hanno delle “fasi” che, generalmente, sono delle tappe a cui tutti arriviamo, ognuno con il proprio percorso. Sapevi, però, che esistono anche le fasi della sessualità? Scopriamo dove siete arrivati tu ed il tuo partner.

Non pensavi di averne bisogno, eppure eccole qui.
Di cosa parliamo? Ma semplicemente di un nuovo elenco di fasi che riguardano la tua relazione e che, questa volta, si concentrano sull’intimità.
A che punto siete tu ed il tuo partner?

Scopriamo insieme che cosa succede sotto le lenzuola fra due persone che stanno insieme da molto tempo. No, ma cosa hai capito: non parliamo mica di posizioni o tecniche “strane”!
Vogliamo solo capire quali sono le “tappefisse di una relazione intima: scopriamo a che punto siete arrivati voi?

Le fasi della sessualità sono cinque: tu ed il tuo partner a quale siete arrivati?

fasi della sessualità
(fonte: Unsplash)

Non sei curioso di conoscere quale sia il grado di intimità a cui siete arrivati tu ed il tuo partner sotto le lenzuola?
No, tranquillo: non parliamo di pratiche intime precise e neanche vogliamo sapere esattamente che cosa fate quando siete da soli.

Quelli sono affari vostri! Fare l’amore, infatti, presuppone sempre un certo tipo di chimica che, in una maniera o nell’altra, prima o poi “esplode” tra di voi.
Tutti seguiamo il nostro personalissimo percorso ed anche quello che succede, praticamente, tra due persone sotto le lenzuola è influenzato dal nostro cammino.
Ma sapevi che, a prescindere da quello che fate, esistono delle fasi che tutti dobbiamo passare?

LEGGI ANCHE –> Luoghi comuni sul sesso: quelli da sfatare (a cui hai creduto anche tu)

Le fasi della sessualità sono cinque e abbiamo deciso di analizzarle insieme.
Proviamo a scoprire a che punto siete tu ed il tuo partner: potrebbe essere interessante capire quali saranno i vostri prossimi passi!
Ecco quali sono le cinque fasi della sessualità che tutti (ma proprio tutti) dobbiamo passare prima o poi:

  • simbiosi: partiamo dagli inizi, la fase migliore di tutte. La simbiosi! Tu ed il tuo partner non riuscite letteralmente a staccarvi le mani di dosso e vi basta un’occhiata per infiammarvi.
    Generalmente, questo è il periodo iniziale nel quale due persone si conoscono poco dal punto di vista intellettivo e puntano molto… sul fisico!
    Poco importa, però, se questo momento capita in un altro punto del vostro percorso: l’importante è che ci sia!
    La simbiosi getta le basi per la vostra vera intimità emotiva e fisica e può durare tantissimo tempo, senza discontinuità.
    Siete sempre eccitati e travolti dalla voglia di fare l’amore: non potete proprio fare a meno di darvi da fare appena potete!
  • differenziazione: a questo punto, entra in gioco la differenziazione. Di che cosa si tratta? Semplicemente, finito il momento degli occhi languidi e dell’eccitazione continua, la coppia inizia a prendere un poco le distanze.
    Il rapporto non è solo rose e fiori ma anche qualche piccola spina: ci sono discussioni, qualche litigata o confronto che vi aiuta a crescere come coppia ma che si ripercuote anche sui vostri rapporti sessuali!
    Ecco, quindi, che iniziate a prendervi le misure: magari il numero di rapporti giornalieri diminuisce, oppure smettete improvvisamente di fare alcune cose che prima erano imprescindibili. Niente paura, si tratta in ogni caso di una fase transitoria e che vi porterà verso ben altri lidi!

LEGGI ANCHE –> Cinque miti e luoghi comuni sulla vita di coppia da sfatare al più presto: sicuramente ci credevi anche tu!

  • sperimentazione: questa è una delle fasi più difficili da affrontare, non vogliamo negarlo. In questo momento particolare, infatti, il vostro rapporto cambia, la coppia fatica a trovare un terreno comune ed iniziano i dubbi riguardo la vostra intimità.
    A tutti capita, dopo qualche tempo, di pensare che i rapporti fisici con il proprio partner siano andati, inevitabilmente, a “peggiorare“.
    Magari non avete più voglia di farlo ogni secondo (ma neanche ogni giorno) oppure finite sempre per ricascare negli stessi meccanismi.
    Il vostro rapporto, con ogni probabilità, procede molto bene: vi amate e tutto va per il meglio. Purtroppo l’intimità vi sembraferma” ad un punto morto!
    Qui subentra la sperimentazione: iniziate ad immaginare rapporti extra oppure a fare pensieri e fantasiestrane“. Generalmente questa fase si risolve con il dialogo e cercando di portare questa innovazione e sperimentazione all’interno del vostro rapporto.
    Non è detto, però, che dobbiate per forza aprire la relazione ad altri o tradire: si tratta solo di provare cose nuove, insieme o da soli!
  • riavvicinamento: questa fase, come quelle prima, ha a che vedere principalmente con un ciclo che si ripropone più di una volta.
    Ogni tanto, quindi, troverete nuovi stimoli per la vostra sessualità che riuscirete poi ad integrare nella coppia. Dalla sperimentazione, quindi, passerete ad un nuovo ritorno alla differenziazione e poi al riavvicinamento. Alle volte, addirittura, potreste quasi tornare indietro fino alla simbiosi.
    Insomma, ci siamo capiti: il riavvicinamento funziona come una partefinale” di questo ciclo di fasi, nel quale tu ed il partner tornare nuovamente ad avere occhi solo l’uno per l’altro.
    Ma qual è, allora, la quinta fase?
  • interdipendenza: la quinta fase si chiama interdipendenza e descrive i momenti finali del viaggio che avete fatto fino ad ora (e che continuerete a fare).
    Finalmente, infatti, avete trovato il vostro equilibrio e sapete dare e ricevere (in tutti i sensi e non solo quelli più volgari!) senza problemi.
    Adesso avete scoperto il modo per rapportarvi, vi trovate finalmente ad avere un sano rapporto (oltre che fisico) nel quale intimità e sentimenti si alternano.
    A volte lasciate più spazio agli uni, altre volte agli altri: insomma, non avete più paura di prendervi i vostri spazi! Tanto sapete già che, tra poco, l’altalena ricomincerà: per ora, però, questa è la fase migliore di tutte. Sapete quello che volete, quando lo volete ed anche come riceverlo: cosa aspettate a darvi da fare?

Allora? Tu ed il tuo compagno a che punto siete della vostre fasi… intime?
Dai un’occhiata ai punti qui sopra e cerca di capirlo: avete già finito tutti i punti o avete ancora della strada da fare?