7 tipi di intimità che si possono verificare nella coppia

coppia intimità
Photo FreePik

L’intimità è la capacità di essere profondamente uniti e connessi al partner. Esistono diversi tipi di intimità, scoprili tutti.

L’essere umano è una creatura che trova conforto nel del calore. Ha bisogno di cura e amore e di prosperare intimamente. All’inizio della relazione l’attrazione fisica ha la meglio e la coppia non si rende praticamente conto di cosa le manca. Il sesso sopperisce a qualsiasi mancanza. Quando la componente fisica si attenua, man mano che la relazione progredisce, la coppia inizia a lamentare alcune mancanze, mancanze che sono anche più intime di quelle fisiche.

Scopri 7 tipi di intimità che si possono avere in coppia

coppia intimità
Photo FreePik

Oltre all’intimità fisica, che è la più palpabile, ci sono altri tipi di intimità in una relazione. In questo articolo vi parleremo di 7 tipi di intimità e di come riuscire a collezionarle tutte a livello di coppia.

Per intimità si intende una stretta relazione personale con un altra persona, come da definizione di dizionario. Questa stretta relazione ha il potere di farci sentire connessi cuore a cuore, dalla mente e dall’anima. Quando due persone raggiungono questo livello di intimità possono mostrarsi per come sono senza paura di essere giudicati, e  possono condividere sogni e aspirazioni comuni.

Questa intesa ha varie sfaccettature che si estendono dalla compatibilità intima a quella intellettuale e spirituale.

Ecco alcuni esempi di intimità di coppia:

1. Privacy fisica

La privacy fisica è un’intimità diversa da quella sessuale. Con questo termine si intende il mostrare affetto attraverso il contatto fisico. Rientrano in questo tipo di intimità gesti come coccole, baci e carezze, abbracci e tutto ciò che fa sentire amato l’altro. Questi gesti non necessariamente culminano in un rapporto sessuale e sono più espressivi di mille parole. Servono a soddisfare il nostro bisogno di amore. Se manca questa componente nel vostro rapporto inizia tu a fare le coccole e se non ottieni risposta dal partner affrontate l’argomento.

2. Intimità emotiva

L’intimità emotiva è ciò che fa durare un matrimonio per sempre. Quando si raggiunge questo tipo di intimità si ha un legame profondo con l’altro che oltre ad essere il nostro amante è anche il nostro migliore amico e sostenitore. Questa intimità è ciò che lega due persone quando l’atto fisico si affievolisce. Se c’è questo legame i partner si scelgono e continuano a scegliersi perché insieme si completano e si rendono felici. Se desideri rafforzare l’intimità emotiva nella vostra coppia dovete comunicare, raccontarvi tutto, capirvi nel profondo ed accettarvi. Siate presenti l’uno per l’altro.

LEGGI ANCHE —>Intimità emotiva nella coppia, cosa fare quando manca?

3. Intimità spirituale

L’intimità spirituale è la  componente che permette alla coppia di restare unita durante i periodi di crisi. Avere questa intimità vi rende più forti ogni volta che superate insieme qualcosa, le difficoltà non vi allontanano ma vi fortificano. Avere questo legame non significa essere uguali in tutto ma trovare il modo di conciliare le proprie differenze, trovare il comune punto d’incontro, essere fronte comune e accattarsi. Anche questa intimità necessita di dialogo e apertura.

4. Intimità intellettuale

L’intimità intellettuale è legata alla condivisione di idee, pensieri e hobby, la comprensione reciproca delle reciproche capacità e dei limiti. Anche in questo caso si trova un punto comune tra i rispettivi interessi, qualcosa da poter condividere insieme. Questo tipo di intimità permette di comprendere appieno il concetto di rispetto di tutto ciò che conta per l’altro. Per farlo è necessario raccontarsi. Quando la coppia è intellettualmente intima, può affrontare insieme ogni aspetto che riguarda la coppia, dal gestire i soldi al crescere i figli. Se non riuscite a trovare un terreno comune, fate un elenco delle attività che amate e dei posti che vorreste visitare, qualche preferenza comune emergerà e anche se non emerge avrete comunque avuto modo di sviluppare una migliore comprensione reciproca.

5. Intimità esperienziale

Questo tipo di intimità si ottiene solo quando la coppia colleziona esperienze comuni. Non serve vivere in simbiosi e trascorrere tutto il tempo insieme, serve ritagliarsi del tempo  da dedicare alle cose da fare insieme. Attività che creano ricordi ed esperienze.

6. Intimità da conflitto

Questa è l’intimità che si crea mano a mano che la coppia affronta e supera i problemi legati alla propria individualità. Non sempre la coppia concorda su tutto e ha la fortuna di essere compatibile ma se litigio dopo litigio se nonostante le personalità diverse la coppia resta unita in nome di obiettivi comuni, significa che hanno capito come far entrarre in gioco l’intimità del conflitto. La coppia è in grado di risolvere i disaccordi in modo civile e rispettoso e accetta la possibilità di non essere d’accordo. I conflitti non risolti portano solo risentimenti. Provate ad affrontare l’argomento solo quando siete calmi, condividete le vostre idee mantenendo un tono pacifico. Cercate di non sfociare nell’aggressività. Il conflitto è inevitabile, fa parte della coppia, l’importante è imparare a negoziare.

7. Intimità creativa

Intimità creativa è quella che mette in atto la coppia che trova sempre il modo creativo di ricordare all’altro il proprio amore. Una sorpresa, un bigliettino, tutti quei piccoli gesti carini che le coppie compiono per celebrare il loro amore. Impegnatevi nel trovare dei modi per rendere felice l’altro e rendere la relazione più dolce.

Se questo tipo di intimità manca nella vostra coppia, dovreste sforzarvi di compiacere l’altro. Appuntatevi le sue preferenze in modo da tenerle presente e dimostrargli che siete attenti ai suoi bisogni.