Cinque esperienze che dovresti aver già fatto (e da provare assolutamente) tra le coperte: le conosci già?

Quale sono le esperienze da provare almeno una volta nella vita sotto le lenzuola? Scopriamo insieme cinque esperienze imprescindibili!

esperienze da provare
(fonte: Unsplash)

Pensavi di aver fatto tutto (ma proprio tutto) quello che c’è da fare sotto (e sopra, ovviamente) le lenzuola?
Bene, allora questo articolo per te rappresenterà la prova del nove.

Sei alla ricerca di nuove idee per la tua coppia o ti sembra che vi manchi qualcosa sotto il punto di vista intimo?
Meglio ancora: potrai prendere spunto dalle nostre idee!
Oggi parliamo di esperienze imprescindibili: ecco quali sono quelle “intime”!

CheDonna Twitch
Segui anche tu CheDonna su Twitch, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Esperienze da provare sotto le lenzuola: ecco cinque da non perdere

Quando si parla di intimità siamo tutti convinti di aver raggiunto il Sacro Graal: ci sentiamo quasi tutti “arrivati”, fini conoscitori dell’intimità nostra e del partner.
Ma è davvero così?

Abbiamo già la risposta: assolutamente no! L’intimità è uno di quei campi dove, sinceramente, non si smette mai di imparare.
Ecco, quindi, che pensare di aver già fatto tutto il fattibile è il modo migliore per ritrovarsi, poi, ad annoiarsi sotto le coperte: ti è già capitato?

LEGGI ANCHE –> Le cinque “mosse” che ogni donna vorrebbe sotto le coperte (e perché dovete parlarne insieme)

Bene, se non sei un esperto di punti A, punti C o punti L, se non hai mai provato i sex toys che ti abbiamo consigliato qui e se credi di conoscere tutto quello che c’è da fare a letto, è ora di ricrederti!
Ecco cinque esperienze che dovresti assolutamente aver già provato sotto le lenzuola (ed anche sopra, ovviamente).

Quante ne conosci già? Quante ne fai senza problemi? Scopriamolo insieme.

CheDonna Pinterest
Segui anche tu CheDonna su Pinterest, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

  • appena svegli: no, non perdete tempo a lavarvi e no, non dovete avere neanche gli occhi aperti (ma il consenso del partner sì, quello sempre!).
    Fare l’amore appena svegli, presi da un bisogno fisico piuttosto che da la ricerca dell’eccitazione, lasciarsi andare ad una situazione quasi “animalesca” è fondamentale come esperienza.
    Quante volte ti è capitata?
  • come farebbe Tarzan: e no, non intendiamo usando delle liane come mezzo di trasporto!
    Noi vi avevamo dato dei suggerimenti per fare l’amore in silenzio ma si trattava di casi eccezionali: lo avete mai fatto “urlando” a pieni polmoni?
    Almeno una volta nella vita, infatti, dovresti provare a lasciarti andare sotto le lenzuola ed usare la voce a pieno volume (se già non lo fate).

LEGGI ANCHE –> Che cosa vuole il tuo compagno sotto le lenzuola? Ecco la guida che non puoi assolutamente perderti

  • in “pubblico”: ovviamente facendo attenzione e senza farsi vedere da nessuno. Farlo in una situazione dove, però, potresti essere “beccati“, non è solo estremamente sensuale ma anche una di quelle esperienze da provare almeno una volta nella vita.
    Se poi vi beccano, ricordate: non lo avete letto qui!
  • dopo un litigio: avete appena finito di litigare e vi trovate ansimanti ed arrabbiati. Il modo migliore per smaltire il vostro furore?
    Ma facendo l’amore!
    Farlo dopo un litigio vi assicurerà un rapporto veramente “da brividi“.
    Che ne dite di fare un tentativo?
  • prima della fine (consapevolmente): la vostra storia sta per finire? Tra di voi c’è stato un lungo rapporto tormentato od un focoso flirt estivo?
    Bene, allora dovete “farlo per l’ultima volta”, consapevoli che si tratterà del vostro addio!
    In una situazione del genere il rapporto è più intenso, le emozioni agrodolci ma la resa intima decisamente più alta: hai mai provato?

LEGGI ANCHE –> Cinque idee per rimettere in moto la lingua che potete provare in coppia: le puoi provare anche tu

esperienze da provare
(fonte: Pexels)

Quante di queste cinque, imprescindibili, esperienze hai già fatto? E quante ne ha fatte il tuo compagno?
Se la risposta è sì a tutte e cinque possiamo definirti un fine conoscitore dell’intimità.

Ma diciamoci la verità: chi è che le ha già tutte e cinque in “saccoccia“?

Da leggere