Previsioni meteo del 1 Febbraio 2021: nuvole e nebbia prima del bel tempo

Secondo il meteo il 1 Febbraio 2021 sarà un giorno estremamente instabile: piogge e banchi di nebbia su gran parte della penisola, temperature ancora molto basse.

meteo nuvoloso
(Pexels)

Il passaggio tra il mese di Gennaio e quello di Febbraio sarà caratterizzato da una profonda instabilità delle condizioni meteo sull’Italia. In particolare, il secondo giorno dell’anno comincerà con una perturbazione che porterà un nuovo, importante abbassamento delle temperature. 

Fortunatamente si tratterà soltanto di un freddo intenso ma momentaneo, destinato a sparire nel giro di pochi giorni regalando di nuovo alla penisola tempo bello e soleggiato nei giorni centrali della prossima settimana.

I mari saranno ancora molto mossi a causa dei venti di Ponente e di Libeccio che continuano da giorni a soffiare sul Mediterraneo spingendo grandi quantità di nuvole sulle coste delle regioni tirreniche.

Previsioni per il Nord Italia

Il meteo del 1 Febbraio 2021 annuncia nevicate continue sulle regioni dell’arco alpino occidentale, e in particolare su Val D’Aosta e Piemonte, con qualche nevicata meno intensa sull’estremo settentrione della Lombardia. Su queste stesse regioni nel corso della mattinata sono attese deboli piogge, che però si fermeranno nel pomeriggio, lasciando dietro di sé soltanto un cielo molto nuvoloso. 

Banchi di nebbia sono attesi nelle ore centrali della giornata tra la Lombardia Centrale e il basso Trentino.

In serata la neve farà capolino anche sulle alture del Trentino Alto Adige, ma si tratterà anche in questo caso di fenomeni poco intensi.

In controtendenza rispetto alle altre regioni del Nord, il Veneto, sul quale si attendono cieli sereni o poco nuvolosi, in ogni caso senza pioggia.

Le temperature saranno fredde, ma non scenderanno sotto lo zero. Ad Aosta, Torino e Milano, le temperature andranno dai 5° di minima ai 7°/8° di massima.

Il Veneto, più assolato, dovrà sopportare però anche temperature più fredde: Venezia si attendono 3° di minima e 7° di massima, mentre a Treviso 2° di minima e 8° di massima. Simile la situazione anche a Bologna, dove il termometro scenderà fino a 3° di minima per risalire fino a 8° di massima. Come al solito più mite la situazione meteorologica di Genova, dove si attendono 8° di minima e 10° di massima.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Il Centro Italia sarà molto nuvoloso per gran parte del giorno, e nel corso della mattinata si attendono banchi di nebbia tra le Marche, l’Umbria e il Lazio Settentrionale.

Nonostante il maltempo, però, le piogge si concentreranno esclusivamente nei cieli toscani, dove le precipitazioni saranno piuttosto intense che continueranno anche in serata senza affievolirsi

Nel pomeriggio saranno molto più lievi le precipitazioni i Umbria, ma saranno destinate a intensificarsi nel corso delle ore serali.

Tempo instabile ma poco piovoso sul Lazio, mentre sulle coste dell’Abruzzo si attende una nuvolosità fitta e persistente.

In Sardegna, come sul resto d’Italia, nel corso del giorno si alterneranno cieli nuvolosi e rapide schiarite, con poca pioggia prevista soltanto sulla provincia di Nuoro.

Le temperature massime del Centro Italia si attesteranno intorno ai 10°, che nelle ore più calde della giornata saranno raggiunte ad Ancona, Perugia, L’Aquila e Pescara. Molto più calda Roma, dove il termometro segnerà 10° di minima e 14° di massima. Ancora superiori le temperature di Cagliari, dove si attendono 12° di minima e 15° di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Anche il Sud Italia dovrà sopportare una lunga giornata di cielo nuvoloso e piogge, che in mattinata scrosceranno sulla Campania, sul Golfo di Taranto, sulla Calabria e sulle zone costiere di tutta la Sicilia.

Nel corso della giornata il tempo si manterrà estremamente variabile: le piogge cesseranno del tutto sulla Puglia, continuando a cadere copiose, invece, sulla Calabria Centrale e sulle coste occidentali della Sicilia.

In serata il tempo migliorerà, ma le piogge non cesseranno del tutto: continuerà a piovere intensamente sulla Campania, sulla provincia di Catanzaro e su Trapani.

Le temperature minime più basse saranno quelle di Campobasso, con 3° di minima e 11° di massima. Massime più basse a Potenza, con 5° di minima e 8° di massima. 

Napoli e Bari toccheranno entrambe 13° di massima, partendo però da temperature minime differenti: 11° per Napoli e soli 8° per Bari. Molto più calda ovviamente Palermo, con 13° di minima e 15° di massima.

Da leggere