Tagli capelli crespi: ecco alcuni consigli utili da seguire

In caso di capelli crespi , bisogna porre attenzione non solo sulla scelta dello shampoo e tecnica di asciugatura ma anche sul taglio.

tagli di capelli crespi
Foto:Adobe Stock

I capelli crespi sono comuni a tante donne, sia quelle che hanno i capelli ricci che lisci, diventa in alcune circostanze un vero e proprio problema.

Non è piacevole ritrovarsi davanti allo specchio con capelli elettrizzati che non sono per niente presentabili, basta solo porre maggiore attenzione sia dallo shampoo alla messa in piega. Sicuramente potete parlarne con il vostro hair stylist che potrà consigliarvi su come gestirli, magari proponendovi qualche taglio particolare.

Magari uno scalato, medio, carrè, certo dipende anche da voi, dal viso e età. Potrebbe anche consigliarvi un look diverso dal solito per rimediare il problema, magari uscendo dagli schemi.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi alcuni esempi sui tagli per capelli crespi.

Capelli crespi tagli: consigli

Quando tagliare i capelli
Tagli capelli Foto:Adobe Stock

I capelli crespi si prestano a diversi tagli, non solo medi, ma anche lunghi, davvero c’è la possibilità di sbizzarrirsi in diversi modi, sicuramente l’obiettivo è di far apparire la chioma meno gonfia e crespa.

L’ideale sarebbe un taglio medio, così d’accontentare un pò tutte, magari leggermente scalato o spuntato regolare. Sicuramente con questa soluzione potete evitare l’effetto crespo, il vostro hair stylist comunque vi consiglia di tagliare i capelli ogni 3 mesi. In questo modo le punte saranno sempre perfette e non sfibrate, che sono la principale causa del crespo.

Ecco i principali tagli da scegliere in caso di capelli crespi.

Il taglio che consigliano in caso di capelli che tendono al crespo è quello medio corto.

Come il taglio bob è un taglio classico ma sempre di tendenza, anche asimmetrico, così da non appesantire il viso, lasciatevi sempre consigliare. Magari una buona soluzione è il bob con la fila al centro o a lato. Il bob è uno dei tagli più consigliati per evitare che la chioma possa gonfiarsi e tendere al crespo. Ma dipende dai casi, magari non tutte amano questa lunghezza, ma sarebbe la soluzione ideale.

Anche il carrè è una buona soluzione, che ha trovato delle varianti particolari negli ultimi anni, infatti molti hair stylist lo propongono però con un bel ciuffo laterale. Infatti donerà al vostro look un tocco chic ed elegante.

Il carrè asimmetrico è il taglio ideale, per facilitare l’asciugatura comunque vi consigliamo un olio termoprotettore che protegge i capelli dal calore. Infatti in questo modo il capello non ne risente del crepso. L’unica attenzione da porre non solo applicare il termoprotettore, ma lavare i capelli in modo corretto, scopri come.

Sicuramente anche la messa in piega è fondamentale, applicate sempre il diffusore in caso di chioma riccia. Non dimenticate di applicare anche una spuma che modelli il capelli, aiutatevi con le mani, stropicciate le ciocche, così da dare movimento alle lunghezze.

Poi in caso di capelli medi e lunghi possono raccogliere la chioma con acconciature morbide, un pò spettinate, magar anche l’effetto bagnato. Se mai provate a pettinare i capelli, portandoli all’indietro utilizzando un gel specifico. Inoltre se non riuscite a rinunciare ad una chioma lunga, potete provare in questo modo.

Magari decidete di optare per un taglio scalato con riflessi che non solo dona movimento, ma anche luminosità al capello. Le donne che hanno un viso tondo, possono provare con un ciuffo laterale che arrivi al mento. Un taglio scalato sicuramente alleggerirà e sfoltirà il taglio senza privarlo di questa preziosa caratteristica.

Quali sono i tagli sconsigliati?

In caso di capelli crespi, ci sono alcuni tagli che sono completamente sconsigliati, ecco quali. Il taglio con frangia, che potrebbe intensificare il problema. Il capello troppo corto però potrebbe gonfiare i capelli in particolar modo quando si trovano esposti all’umidità. La chioma risulterà più ribelle.

Come fare lo shampoo capelli grassi
termoprotettore Foto:Adobe Stock

Se proprio dovete uscire e avete i capelli ingestibili, non disperatevi ecco la soluzione adatta a voi. Provate a fare una bella treccia, così da domare i crespi, un’acconciatura molto di tendenza e sempre gradita da molte.

Lasciatevi consigliare dal vostro hairstylist, sicuramente non ve ne pentirete!