Coronavirus | La Rai sospende Porta a Porta suscitando l’ira di Vespa

0
21

Anche “Porta a Porta”, il programma condotto da Bruno Vespa, è stato sospeso a causa del Coronavirus. Inevitabile la decisione della Rai che ha deciso di attenersi ai protocolli di sicurezza previsti dall’ultimo decreto in materia, ma la reazione del conduttore stupisce

 

Il programma “Porta a Porta” è stato sospeso a causa del Coronavirus. La Rai, attenendosi alle direttive sanitarie impartite dall’ultimo decreto in materia di salute, ha deciso di interrompere la messa in onda della trasmissione per far fronte a questa situazione di emergenza.

Bruno Vespa però, non ha gradito la decisione che la direzione generale della Rai avrebbe preso. Questo perché, a detta del conduttore, che si è sfogato tramite un comunicato stampa, la decisione di sospendere il programma, non sarebbe dipeso esclusivamente dall’emergenza del Coronavirus, ma sarebbe riconducibile anche a delle ragioni politiche. “Porta a Porta” non è stato l’unico programma interrotto per emergenza da Covid – 19, anche “Le Iene” sono state sospese per misure cautelari.

Leggi anche:

Coronavirus | Parla Conte: tutta l’Italia è zona rossa VIDEO


Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Instagram


Bruno Vespa ha anche commentato la decisione della Rai di sospendere il programma, come gravissima e pretestuosa.

 

Gina D’Antonio