5 cose da non fare post pasti | Scopri quali sono

0
40

A volte non basta seguire una giusta dieta sana ed equilibrata, c’è bisogno di molto di più. Ci sono pratiche errate che fanno purtroppo parte della nostra routine quotidiana come ciò che siamo solite fare dopo aver mangiato. Scopriamo cosa non fare dopo i pasti.

5 cose da non fare post pasti
5 cose da non fare post pasti | Scopri quali sono (Istock photo)

Sapevi che ci sono 5 cose da non fare dopo aver mangiato? Ebbene sì, cadendo spesso nelle nostre abitudini non ci rendiamo conto di quanto queste siano sbagliate e possano portare a diversi rischi per la nostra salute. Scopriamo insieme cosa sarebbe meglio evitare post pasti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Evitiamo di mettere a repentaglio la nostra digestione

Evitiamo di mettere a repentaglio la nostra digestione
Evitiamo di mettere a repentaglio la nostra digestione | 5 cose da non fare (Istock photo)

Talvolta, senza essere abbastanza informate, rischiamo di incombere in non pochi rischi per la nostra salute e quindi il nostro benessere. Magari ci capita invece spesso di leggere un po’ ovunque le buone pratiche da adottare che però scadono un po’ nei tanti falsi miti popolari.

La fase davvero importante che riguarda l’assunzione di cibo non è solo cosa mangiamo, anche la digestione ricopre un ruolo a dir poco rilevante.

Leggi anche >>>

Per garantire quindi una corretta digestione esistono realmente cose che dobbiamo evitare di fare. In molte spesso non riescono a focalizzare il problema che le affligge dopo aver mangiato come: stato di malessere generale, disagio, ma soprattutto gonfiore! Smettere di fumare, bere tè, farsi una doccia, coricarsi o fare un pisolino e svolgere attività fisica sarebbero tutte e 5 accortezze dalle trarrebbe gran beneficio il nostro corpo.

5 cose da non fare post pasti

Esistono delle attività da evitare post pasti, entriamo nello specifico. Non è idoneo fumare ad esempio e perciò tenersi alla larga dal tabacco e attendere un determinato lasso di tempo non può che farci bene.

Fumare, molti studi dimostrano che il tabaccoostacola  l’assorbimento di vitamine e minerali da parte dell’organismo. Il tempo da lasciar passare tra il pasto e la sigaretta è di almeno un mezz’ora, inutile aggiungere che non fumare proprio sarebbe meglio.

Dormire, fare un pisolino dopo pranzo soprattutto è un’abitudine davvero sbagliata poiché, andare a dormire dopo aver mangiato può aumentare il livello di acidità. Sarebbe bene attender almeno due ore prima di coricarsi.

Fare attività fisica, è consigliato evitare di svolgere attività fisica dopo i pasti principali perché potremmo avvertire uno stato di nausea persistente.

Farsi la doccia, entrare in acqua rischiando di venire a contatto con una temperatura nettamente inferiore a quella del nostro corpo può provocare un blocco della digestione.

Bere tè, bere questa bevanda dopo i pasti può portare al mancato assorbimento di ferro da parte del nostro organismo. Meglio anche in questo caso attendere circa due ore.

5 cose da non fare dopo aver mangiato
5 cose da non fare post pasti (Istock photo)

Concretizzare nella nostra quotidianità queste buone norme non farà che migliorare la nostra salute e ci eviterà scompensi che ci disturbano parecchio.