Home Ricette Patate ripiene al forno | Veloci e ricche di gusto

Patate ripiene al forno | Veloci e ricche di gusto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30
CONDIVIDI

Le patate ripiene sono un piatto davvero amatissimo da molto tempo ormai. Sono semplicissime da preparare e si possono farcire in qualsiasi modo. Le patate sono talmente versatili che stanno bene vicine a moltissimi altri alimenti e ingredienti. Oggi proponiamo una versione da leccarsi i baffi che ci risparmia anche dai sensi di colpa.

patate ripiene originali
La ricetta delle patate ripiene originali (Istock photo)

Le patate ripiene che proponiamo oggi sono impreziosite da una farcitura di spinaci e formaggio. Ma entriamo nel dettaglio e andiamo a scoprire come renderle davvero gustose arricchendole con dei sapori originali e poco comuni.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

Patate ripiene fuori dal comune

Le patate ripiene
Le patate ripiene fuori dal comune (Istock photo)

Le patate ripiene sono un must della cucina italiana anche se in Grecia, la cosiddetta patata greca, è davvero famosissima e deliziosa in tutta la sua ricchezza di sapori. La ricetta greca infatti prevede una salsa di yogurt greco speziata per di più con aglio che accompagna altri mille ingredienti da scegliere tra cui proteine animali, verdure cotte o crude e tanto altro.

Diciamo che le patate di oggi possono prendere il posto sì di un secondo piatto ma anche di un piatto unico completo di sostanze molto nutrienti. La chicca di queste patate greche sarà però una salsa davvero particolare. Una salsa di verdure arrosto! La farcitura base prevede gli spinaci, troverete in fondo il video della ricetta che unisce agli spinaci il formaggio. Di formaggi potete abbinarne quanti ne volete e preferite, stagionati o non, ma anche besciamella o ricotta, perché no?!

In realtà, se non amate particolarmente gli spinaci potete cambiare anche la verdura base. Le cime di rapa, il broccolo, le zucchine possono essere delle idee. Anche la verza si presta molto bene con la polpa della patata, per non parlare dei funghi poi che donano nel connubio con la patata un sapore unico ed un profumino che fa venire l’acquolina in bocca.

C’è infine l’ingrediente che non può mancare per legare il tutto, conferire morbidezza al palato e regalare al piatto dei colori vivaci e accesi: l’uovo.

Leggi anche >>>

Ricetta e video delle patate ripiene gustose

Ricetta e video delle patate ripiene
Ricetta e video delle patate ripiene gustose (Istock photo)

Veniamo al dunque e iniziamo dalla salsa che abbiamo scelto per voi oggi, ribadiamo tutte le varie ed eventuali sostituzioni citate pocanzi e immergiamoci nella sperimentazione di questa guarnizione speciale che è la salsa di verdure arrosto.

Le verdure rappresentano sempre un must dell’alimentazione sana ed equilibrata quindi aggiungerle alla nostra salsa non può che farci bene. Tra l’altro la salsa che state per imparare può essere tranquillamente utilizzata per la carne, per la pasta, in vista di un aperitivo su pane fatto a bruschetta.

Ingredienti per la salsa di verdure arrosto (350 ml)

  •  4 tazze di zucca oppure broccoli oppure carote oppure cavolfiore
  • 1/2 cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 tazza di acqua
  • 60 ml di bevanda vegetale (avena, soia, cocco, ecc. purché sia priva di zuccheri)
  • Sale e pepe nero quanto basta

Procedimento

Mettete la verdura scelta, la cipolla rossa e l’aglio su di una teglia rivestita di carta forno, aggiungete olio, sale e pepe nero e cuocete il tutto in forno per 20 minuti a 180 gradi. Lasciate raffreddare le verdure arrostite. Dopo di che frullatele aggiungendo l’acqua, la bevanda vegetale fino ad ottenere un composto omogeneo. La salsa speciale è pronta da assaggiare e poi da abbinare alla nostra patata ripiena.

Si parte con la patata!

Ingredienti (per una teglia standard rettangolare di patate medie o grandi dipendentemente dalla vostra scelta)

  •  Patate a polpa gialla (la quantità dipende sempre dalla vostra scelta)
  • Spinaci, meglio freschi ma anche congelati andranno bene

Procedimento

Lavate molto bene le patate, soprattutto la buccia che sarà la parte che resterà, tagliate le patate a metà, la parte tagliata dovrà essere rivolta verso il basso nel momento in cui le infornerete. Quindi adagiatele su carta forno e infornatele per 40 minuti a 200 gradi, sullo scadere del tempo noterete il colore dorato e la morbidezza all’interno.

Nel frattempo, potete saltare gli spinaci in padella, potete fare un piccolo soffritto di aglio e salvia tritata oppure limitarvi a olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale a fiamma viva giusto il tempo di farli appassire.

Appena le patate saranno pronte e poi tiepide iniziate a scavare un po di polpa con un cucchiaio così da formare in ogni patata delle conche. Riempite le vostre patate con gli spinaci un cucchiaio di uovo a crudo e la salsa appena preparata oppure il formaggio scelto. Infornate nuovamente per 10 minuti sempre a 200 gradi.

Ecco pronte le vostre patate ripiene appetitose, da farcire in maniera tradizionale con comuni ingredienti, oppure impreziosirle con le nostre chicche. Buon appetito!